‘Collections’ promette di portare nel News Feed di Facebook contenuti scelti

Facebook starebbe lavorando ad una nuova funzione, chiamata Collections. Stando a quanto fanno sapere due fonti interne al progetto, si tratterebbe di contenuti scelti direttamente dagli editori e messi in evidenza nel News Feed dell’utente. Se le voci si rivelassero fondate, la funzione sarebbe simile alla sezione Discover su Snapchat. Discover propone notizie, video e altro materiale offerto dai media in partnership con l’azienda.

Facebook è in trattativa con diverse compagnie per creare i contenuti da inserire nelle Collections. Per adesso non è stata fissata una data per l’introduzione della nuova funzione. Nessun portavoce ufficiale ha voluto commentare la notizia.

Lo sviluppo di Collections potrebbe avere qualcosa a che fare con le critiche che sono recentemente piovute su Facebook per il suo ruolo nell’aver diffuso notizie false durante le elezioni statunitensi. Ma potrebbe anche essere motivato dal bisogno di competere con Snapchat, che con i suoi 150 milioni di utenti rappresenta una minaccia per il social network fondato da Zuckerberg. Collections darebbe agli editori accesso diretto agli utenti di Facebook ed espanderebbe la loro visibilità. Non è chiaro se tra le liste che saranno proposte agli utenti sarà inserita anche la pubblicità. E se sì, come verranno divisi i profitti tra l’azienda e gli editori.

Via

Lia Placido

Magneticamente attratta da tutto ciò che è innovazione senza mezzi termini. Amo il nuovo, la scoperta, l'apparentemente inspiegabile.