Windows 10 apre ad ARM grazie a Snapdragon 835 di Qualcomm

Windows 10 non sarà più un sistema operativo monopolizzato dai processori di Intel, ma aprirà anche ad ARM grazie a Qualcomm Snapdragon 835. Microsoft ha da poco tenuto una conferenza che risponde al nome di Wnhec in Cina, ed è stata qui che è arrivata la notizia. La casa produttrice di Redmond sta collaborando col produttore di processori per smartphone Qualcomm affinchè i processori Snapdragon vengano portati anche sul mercato dei PC.

Snapdragon 835 sarà il prossimo processore top di gamma di casa Qualcomm, ed oltre a vederlo sui migliori smartphone potremmo anche vederlo sui PC e tablet Windows 10. Tra i dispositivi con questo processore ed il sistema operativo desktop potrebbe esserci anche il Surface Phone, prossimo smartphone top gamma di casa Microsoft che potrebbe dire addio a Windows 10 Mobile grazie alla piattaforma ARM.

Windows 10 e Snapdragon 835

A detta di Qualcomm il processore Snapdragon 835 sarebbe in grado di reggere in modo perfetto il sistema Windows 10. Secondo questa azienda già il quad core Snapdragon 820 attualmente sul mercato si può paragonare ad un Intel Core i3. L’835 invece vanterà una potenza del 27 percento maggiore se comparato allo Snapdragon 821, che è l’attuale modello più potente di casa Qualcomm e viene subito prima dell’820. Uno dei primi device su cui potremmo vedere SD835 potrebbe essere Samsung Galaxy S8, in arrivo a febbraio al MWC 2017.

via

ATTENZIONE! Desideri un prodotto al prezzo più basso del mercato? Corri a scoprire le offerte Amazon di oggi!!!

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it