Apple e Qualcomm in tribunale: la mela chiede 1 miliardo di dollari

Apple ha deciso di fare causa al produttore di processori per smartphone Qualcomm, portandolo in tribunale con una richiesta di un miliardo di dollari. Questa somma a detta della casa produttrice degli iPhone di Cupertino sarebbe a titolo di risarcimento per delle azioni scorrette compiute da Qualcomm. Nello specifico, la casa produttrice dei famosi processori Snapdragon avrebbe preteso dalla mela un pagamento troppo alto di brevetti essenziali per la produzione di dispositivi, con la firma tra l’altro di un accordo in esclusiva.

Apple afferma di aver subito vere e proprie ritorsioni finanziarie da Qualcomm, con trattenimento di somme pari ad un miliardo di dollari per la fornitura di componenti. Il motivo per cui il produttore di chipset avrebbe fatto ciò sarebbe stato l’aiuto fornito da parte della mela alla Corea del Sud durante le indagini su Qualcomm che sono scaturite in una multa di oltre 850 milioni di dollari. I pagamenti sui brevetti riguardanti gli smartphone che Qualcomm avrebbe imposto a Cupertino ammonterebbero a 5 volte di più rispetto a quelli richiesti dalla concorrenza per le licenze.

E’ stata anche fatta una denuncia a questo produttore, non da parte di Apple, ma dalla Federal Trade Commission degli Stati Uniti per pratiche scorrette riguardanti la fornitura di modem dei telefoni cellulari. Ricordiamo che ultimamente Qualcomm è stata anche protagonista di una battaglia legale con Meizu, accusandola di aver infranto brevetti. A detta del vice presidente Don Rosenberg la colpa sarebbe invece di Apple che ha cambiato il contenuto degli accordi ed ha fatto sì che Qualcomm venisse indagata.

via

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it