Google migliorerà la crittografia dei siti con Key Transparency

Google sta lavorando in maniera costante per offrire ai suoi utilizzatori maggiore sicurezza, una operazione non del tutto semplice ma che va apprezzata soprattutto nei settori di sicurezza relativa ai dati aziendali. Oggi si utilizza Google con una facilità sorprendente per cercare qualsiasi genere di cosa ma non si pensa certo a quanto tutto ciò risulti essere effettivamente sicuro.

Google sta pianificando un percorso per verificare e dare maggiore sicurezza ai siti che sono meno protetti, un ottimo progetto perché l’utilizzatore possa sentirsi davvero sicuro. Google ruota intorno alla nostra vita e per questa ragione l’azienda cerca di tutelare nel miglior modo possibile l’uso costante e le ricerche importanti dell’utilizzatore. Trattandosi di un motore di ricerca davvero semplice e intuitivo, il lavoro che sta svolgendo in merito alla crittografia è davvero importante: massimizzarla in modo tale che l’utente possa lavorare serenamente.

Si tratta di un progetto importante di nome Key Transparency per rendere sicuri anche i siti web non protetti, di cui ha voluto informare gli utenti così che sappiano anche in quale direzione si muove Google nel mercato e su cosa lavora. Una connessione crittografata sarebbe certamente la maggiore sicurezza e rappresenterebbe l’eccellenza ma ora bisogna vedere quali saranno i risultati che si otterranno attraverso questo progetto e quali saranno i risvolti per il futuro.

Via

ATTENZIONE! Desideri un prodotto al prezzo più basso del mercato? Corri a scoprire le offerte Amazon di oggi!!!