Huawei Honor 8: presunto erede top di gamma con 6 GB RAM certificato

Honor vanta un nome di tutto rispetto nella produzione di smartphone non solo in Cina ma anche nel resto del mondo, l’Honor 8 si è rivelato essere un telefono dalle buone caratteristiche con elevate prestazioni in termini anche di velocità. Ora è in fase di aggiornamento per Android 7.0 e ovviamente questo lo renderà ancora più efficiente.

Nel frattempo dopo Honor 8 l’azienda cinese sta già preparando il modello successivo: Honor DUK-TL30, il quale è appena stato certificato al TENAA, e che sarà migliorato fondamentalmente per due aspetti: schermo e fotocamera.  Doppio obiettivo per la fotocamera posta sul lato posteriore, lo schermo da 5,7 pollici con una possibilità di migliore visione, risoluzione Quad HD e ovviamente il sensore di impronte digitali sul lato posteriore che però già si trova configurato sul modello attualmente in vendita. Il processore è un octa core accompagnato da 6 GB di RAM e 128 GB di memoria, mentre la batteria è da 3900 mAh.

Honor è un azienda importante per il settore tecnologico con un lavoro continuo e costante, che ora evidenzia come il progetto che si sta sviluppando prenda anche in considerazione una batteria che possa garantire una durata maggiore. Sarà un dual sim? Non è ancora sicuro, ma potrebbe esserlo, e all’atto di vendita l’erede di Honor 8 sarà configurato con Android 7.0. Per quel che riguarda l’aspetto estetico sicuramente sarà realizzato in differenti varianti di colore quindi una soluzione completa anche per chi ci tiene a quest’aspetto. Un modello migliorato per caratteristiche importanti che lo rendono uno smartphone completo con particolarità interessanti  e ben studiate.

Via

ATTENZIONE! Desideri un prodotto al prezzo più basso del mercato? Corri a scoprire le offerte Amazon di oggi!!!