OnePlus 3 e 3T: il firmware di Android 7.0 Nougat è incompleto?

OnePlus è stata tra le prime aziende a rilasciare Android N sui suoi device di punta, vale a dire OnePlus 3 e OnePlus 3T. Tuttavia gli utenti in questi giorni stanno continuando a lamentarsi di diversi problemi di ogni tipo. OxygenOS 4.0.0 è stata rilasciata l’ultimo giorno del 2016 per un numero ristretto di utenti come “prova”, successivamente una settimana dopo è arrivato OxygenOS 4.0.1

Il firmware Android N di OnePlus 3/3T è incompleto?

Nemmeno l’ultimo update ha risolto tutti i problemi, le lamentele in rete e sul forum ufficiale del produttore cinese infatti confermano che i problemi non sono pochi. Con ogni probabilità prima di veder risolto ogni minimo bug dovremmo attendere OxygenOS 4.0.2. Ora però è sorto un dubbio, OnePlus ha utilizzato forse un firmware di test di Android N per aggiornare i suoi prodotti e rispettare i tempi?

Un utente infatti, in seguito a diversi errori sul suo dispositivo avrebbe compilato un file log per risalire agli errori. Ecco il messaggio che si è trovato davanti:

“… questo è un DEBUG kernel e non è sicuro per un uso produttivo. Se visualizzi questo messaggio e non stai effettuando il debug del kernel, riferiscilo immediatamente al produttore!“

A quanto pare per rendere tutti felici e sorpassare la concorrenza il firmware dei OnePlus 3/3T basato su Android N è un firmware interno di prova. Talvolta per rendere felici tutti si deve scendere a compromessi, no?
via

Aggiornamento 21.39: informiamo i lettori che è stato rilasciato OxygenOS 4.0.2 con correzioni di bug e miglioramenti al firmware. L’update sta arrivando in modalità OTA

ATTENZIONE! Desideri un prodotto al prezzo più basso del mercato? Corri a scoprire le offerte Amazon di oggi!!!

Tommaso Sacco

Tommaso, 25 anni da Caserta, Appassionato di tecnologia e videogames