Recensione microfono PC Klim Desktop: USB e adatto al gaming

Volete costruirvi un buon set da gaming ma avete problemi col prezzo e non volete spendere molto? Allo stesso tempo vi serve un microfono PC che abbia un certo grado di qualità? Questa è la recensione Klim Desktop, un microfono che si posiziona, sebbene il prezzo contenuto, su una fascia non proprio entry level ma più avanzata. Una fascia adatta principalmente ai videogiochi, per coloro a cui non piacciono le cuffie gaming ma vogliono comunque parlare ed essere sentiti al meglio.

Microfono PC Klim Desktop: Design e costruzione

Con un design abbastanza originale Klim Desktop offre molta versatilità per i videogiocatori che hanno le mani impegnate. E’ realizzato tutto in plastica, ma si tratta di plastica robusta e rinforzata, e presenta dei gommini anti scivolo sulla parte inferiore che però non ne limitano i movimenti nel caso sia l’utente a spostarlo sulla scrivania. A metà dell’asta si trova il tasto On/Off, mentre sul microfono PC è posizionata una spugna che fa da antivento. Il microfono è regolabile in verticale per una angolazione a occhio e croce superiore ai 60 gradi, la quale permette di posizionarsi bene a qualsiasi altezza a patto che la nostra faccia sia almeno a una ventina di centimetri dal tavolo. Klim Desktop integra anche uno stand nel quale si può posizionare lo smartphone a diverse angolazioni e mantenerlo in verticale.

Microfono PC Klim Desktop: Caratteristiche e performance

Con una sensibilità di -58+/-2dB ed una impedenza di 2,2 kiloohm, nonchè una risposta in frequenza di 100 Hz – 10 Khz, non sono male le performance “vocali” garantite da questo microfono. Klim Desktop riesce grazie ad un filtro audio a focalizzarsi sulla voce cercando di eliminare gli altri suoni esterni, e il risultato non è affatto male. La qualità con cui gli interlocutori ascoltano o con cui viene registrata la voce bisogna ammetterlo, non fa lamentare. La voce è infatti corposa e vibrante in tutti i suoi toni, è praticamente impossibile non distinguere le parole anche se non si parla a voce altissima. Consonanti marcate e timbro anch’esso ben discernibile insieme alle altre sfaccettature. Si riscontra un calo se si urla quando ci si trova vicini al microfono: in quel caso la voce viene un po’ distorta dai gracchi. Si tratta di un microfono PC plug and play, quindi basta semplicemente collegare il cavo USB, portare l’interruttore su On ed è già funzionante senza installare nessun driver o software. Da ciò consegue ovviamente che non c’è bisogno della porta per il microfono che molti computer e soprattutto notebook non hanno. Non manca un tasto “Mute” simile ad una manopola del volume che bisogna tenere premuto verso sinistra per far fermare il microfono PC dal captare la voce.

Microfono PC Klim Wind: Prezzo

Se volete dal vostro microfono PC delle performance superiori alla norma che garantiscano una voce cristallina e potente sia per le partite in multiplayer che nelle registrazioni, vale la pena spendere qualcosa in più rispetto alle solite “cinesate” che si trovano sotto i 10 euro. Klim Desktop non è un microfono professionale, ma la qualità sonora che garantisce è comunque rilevante e non avrete più problemi a farvi sentire. Ecco il link per l’acquisto del microfono PC Klim Wind direttamente da Amazon: Microfono KLIM Desktop USB con stand per computer laptop PC – microfono gaming videogiochi

ATTENZIONE! Desideri un prodotto al prezzo più basso del mercato? Corri a scoprire le offerte Amazon di oggi!!!

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it