AMD Ryzen: in arrivo nuovi processori per sfidare Intel

AMD potrebbe tornare molto presto a sorprenderci con una nuova line-up di processori di fascia medio-elevata capaci di contendere con Intel. La gamma che andrà ad arricchirsi di ben 17 nuovi chipset è AMD Ryzen, secondo le indiscrezioni che provengono dal portale hardware Coolaler.com.

I chipset in questione sarebbero parte di una famiglia rispettivamente a 4, 6 e 8 core, con un modello high-end (R7 1800X) a fare da apripista, dotato di un base clock con frequenza di 3,6 GHz capace di toccare vertici di 4 GHz in Turbo Mode. Gli octa-core previsti da AMD per l’arrivo dovrebbero essere comunque 5, e saranno caratterizzati da due sigle specifiche: “X” oppure “Pro”, che potrebbero prendere a paragone Intel Core i7 (6800 K, 6900K, 7700K) per quanto riguarda le performance.

La famiglia di processori AMD Ryzen potrebbe inoltre integrare tra i suoi top di gamma edizioni “Extreme”, note come “Black Edition”, studiate appositamente per il mondo del computing di alto livello professionale. Per quanto riguarda questi modelli, la casa produttrice ha dichiarato ufficialmente che le frequenze saranno unlocked, perciò potremo forse scoprire funzioni avanzate nel corso di una presentazione ufficiale futura.

Appaiono poi tra le ultime indiscrezioni i chipset AMD Ryzen esa-core e quad-core, indicati rispettivamente con le sigle R5 e R3. Avranno frequenze comprese tra i 3.1 ed i 3,4 GHz (per quanto riguarda il segmento low-end) ed i 3.2 – 3,5 GHz (per i medio-gamma). Attualmente non sono disponibili ulteriori dettagli oltre alle configurazioni core ed alle frequenze, tuttavia siamo certi che l’arrivo dei nuovi AMD Ryzen potrebbe stimolare una sana competitività col mondo Intel, con ovvio beneficio per gli utenti.

Via

ATTENZIONE! Desideri un prodotto al prezzo più basso del mercato? Corri a scoprire le offerte Amazon di oggi!!!