Google cerca di sensibilizzare su password e sicurezza

Google in occasione dell’Internet Safer Day ricorda quanto importante sia la password e quanta sicurezza ad essa è legata. Purtroppo si è riscontrato che il 55% dei millennials ha proprio la stessa password per ogni account e questo crea un serio problema che mette a rischio dati sensibili e personali.

Google ha sottolineato di verificare spesso il proprio account e di cambiarla periodicamente per evitare che qualcuno possa entrarne in possesso e verificare sempre se sono stati effettuati accessi non consenti. Certamente occorre fare un appropriata campagna di sensibilizzazione per garantire una migliore sicurezza on line. Considerando anche tutti i servizi forniti dall’e-banking l’accortezza deve essere ancora maggiore evitando ovviamente di fornire on line, senza protezione alcuna, i dati relativi al proprio conto.

Google evidenzia come nell’ultimo periodo circa il 19% della gente ha usato la stessa parola password o una serie di numeri che possono essere facilmente rilevati. In questo modo non si protegge certamente il proprio account e soprattutto ci si espone ad un rischio piuttosto elevato che chiunque possa entrare nel proprio account. Cambiarla spesso aiuta anche ad evitare che, se già fosse stato effettuato un accesso non consentito, non si possa poi ripetere. Bisogna essere correttamente informati sulla sicurezza on line per conoscere quanti e quali rischi si corrono ogni volta che si accede con la richiesta di una password che potrebbe essere facilmente accessibile.

ATTENZIONE! Desideri un prodotto al prezzo più basso del mercato? Corri a scoprire le offerte Amazon di oggi!!!