Google Chrome 57: arrivano le Progressive Web Apps (beta)

Arriva una nuova beta di Google Chrome 57 per Android e, con essa, strumenti di navigazione del Web ancora più immediati e accattivanti. A qualche giorno dall’annuncio delle Instant Apps, Big G lancia le Progressive Web Apps, di cui possiamo avere un’anteprima grazie alla nuova versione del browser.

Di che cosa si tratta? Le PWA permettono ai siti internet di offrire agli utenti funzioni e modalità di interazione col web del tutto simili a quelle delle app native, senza però richiedere download e installazione. Se aggiungeremo una Progressive Web App alla home del nostro dispositivo, potremo trovarla all’interno del Drawer, e saranno pronte per navigare i link che le forniremo con maggiore scioltezza e velocità.

Chi ha già sentito parlare delle Instant Apps, troverà molti parallelismi con esse nella nuova beta di Google Chrome. Ricordiamo a questo proposito che si tratta di applicazioni che non necessitano di installazione, essendo emulate online senza richiedere spazio supplementare sul dispositivo dell’utente.

Si tratta di un modo del tutto nuovo di concepire il web e l’assottigliamento del confine che intercorre tra il browser e le applicazioni pure: Google mira da tempo a rendere il divario meno pronunciato, sperando di estendere prossimamente le PWA anche a tutti i browser compatibili con l’OS Android, senza limitarsi a Google Chrome.

Un’innovazione che arriva a pochi giorni dalla trasformazione del codice sorgente di Chrome per iOS in open source, in vista di una maggiore trasparenza e di un aperto miglioramento grazie all’intervento della community internazionale di sviluppatori: presto potremo sapere se l’innovazione introdotta da Google avrà i suoi frutti.

Via

ATTENZIONE! Desideri un prodotto al prezzo più basso del mercato? Corri a scoprire le offerte Amazon di oggi!!!