MediaTek Helio P25: rivelato nuovo processore di fascia media

MediaTek ha finalmente annunciato il suo nuovo processore mobile di fascia alta, noto con il nome di Mediatek Helio P25. Si tratta di un miglioramente importante per il brand orientale in campo hardware, in quanto si tratta di un componente realizzato con un processo produttivo 16 nanometri FinFET, garanzia di maggiore power saving rispetto al predecessore (Helio P10).

Mediatek Helio P25 è costituito da un assetto octa-core: ognuno dei core Cortex A53 è stato progettato in modo da raggiungere velocità non inferiori ai 2,5 GHz; con inoltre supporto alla dual GPU ARM Mali-T880 (a 900 MHz) per raggiungere performance grafiche che non sfigurano decisamente sugli smartphone di ultima generazione.

Tra gli altri feature supportati, troviamo 6 GB di RAM LPDDR4 dedicata; tuttavia l’innovazione più convincente la si trova se rapportiamo il chipset agli ultimi smartphone medio-gamma o top di gamma dotati di un setup dual camera: Mediatek Helio P25 è studiato in modo da massimizzare l’uso dell’Image Signal Processor integrato, affinché si possano scattare foto d’eccezione sia con dispositivi dotati di una sola fotocamera ad alta risoluzione, oppure con doppia fotocamera a media risoluzione (ad esempio, 13 megapixel).

Mediatek sta attualmente attendendo conferma di una possibile partnership con Samsung, che potrebbe aiutare la casa taiwanese ad esportare Helio P25 su quanti più dispositivi possibili, cercando di cambiare il trend secondo il quale molti dei suoi chipset sarebbero mirati principalmente ai device di fascia bassa.

La linea “P” a cui MediaTek si riferirà sempre più nel corso della sua produzione futura nasce infine con l’obiettivo di conciliare alta velocità operativa con un power saving efficiente, in modo che l’utente possa trarne visibili vantaggi: scopriremo presto quali saranno i primi dispositivi a beneficiarne.

Via

ATTENZIONE! Desideri un prodotto al prezzo più basso del mercato? Corri a scoprire le offerte Amazon di oggi!!!