Nintendo 3DS non verrà sostituito da Nintendo Switch

Tatsumi Kimishima rassicura i giocatori: Nintendo 3DS non verrà sostituito da Nintendo Switch e forse si prevede anche un nuovo successore per la console.

Con l’annuncio di Nintendo Switch molti si sono chiesti che fine avrebbe fatto il 3DS e Tatsumi Kimishima, presidente di Nintendo, ha finalmente risposto alle loro domande: Nintendo 3DS ha sua fetta di mercato e non è destinato a lasciare le nostre case a breve, anzi, si potrebbe prospettare addirittura un successore. Kimishima ha rilasciato questa dichiarazione durante una presentazione Nintendo di cui abbiamo la trascrizione in PDF: ” Per quanto riguarda il futuro di Nintendo 3DS, abbiamo visto tutta la famiglia di hardware svilupparsi e a diffondersi attraverso i nostri mercati, raggiungendo un fatturato di 62 milioni di unità in tutto il mondo. I nostri sforzi si concentreranno sulle opportunità di usufruire di questa base di installazione.

Noi continueremo a introdurre nuovi titoli che i giocatori potranno giocare su tutta la famiglia Nintendo 3DS. Abbiamo sentito voci di corridoio sussurrare che Nintendo Switch avrebbe potuto sostituire il 3DS, in quanto entrambi console che permetterebbero di giocare fuori casa, ma Nintendo 3DS ha caratteristiche uniche che differiscono da quelle di Nintendo Switch. Inoltre, prezzo e game experience offerte dai due sistemi sono diversi e non si faranno concorrenza tra loro. Abbiamo in programma di continuare a lavorare ad entrambi in modo parallelo“.

Niente paura quindi per tutti i fan della console portatile più amata dai giocatori che potranno ancora giocare con nuovi giochi Nintendo come Monster Hunter XX, Dragon Quest e tanti altri follow-up del mondo Nintendo come il sorprendente Super Mario e il tenero Yoshi.

via

ATTENZIONE! Desideri un prodotto al prezzo più basso del mercato? Corri a scoprire le offerte Amazon di oggi!!!