Super Mario Run: trucchi scoperti per il gioco Nintendo su Android

Super Mario Run, finalmente sbarcato su Android, è un gioco che sebbene all’apparenza sembri spensierato richiede molte abilità per ottenere i punteggi più alti. Velocità e precisione sono essenziali in questo titolo di Nintendo, anche se si tratta di un gioco in cui per andare avanti bisogna solo toccare su un punto qualsiasi dello schermo dello smartphone. In questo articolo vogliamo mostrarvi degli interessanti trucchi Super Mario Run che vi permetteranno di completare i livelli più velocemente, con punteggi più alti e senza sbagliare finendo col far dire all’idraulico più famoso del mondo “Mamma mia” troppo spesso. Purtroppo di “cheat” e codici speciali come i vecchi tempi non ce ne sono nemmeno per il singleplayer, ma ci sono alcune chicche intelligenti che aiutano non poco.

Trucchi Super Mario Run: il salto perfetto

Potrebbe non sembrare, ma Super Mario Run non supporta solamente un tipo di salto come si può pensare inizialmente. Oltre alla pressione breve per il salto corto e alla pressione lunga per il salto lungo c’è molto di più. Se durante un salto lungo lasciate il display e premete una singola volta su di esso potete effettuare una giravolta al fine di allungare il salto, ad esempio. Se invece toccate sul display mentre Mario sta atterrando potrete fare una rotolata che vi servirebbe per passare al di sotto degli ostacoli o per guadagnare velocità. Se avete di fronte qualsiasi muro e ci saltate contro, Mario riuscirà a fare un salto all’indietro, una cosa utile quando dovete recuperare monete che avete già superato. Infine un altro salto molto utile è quello che si fa tenendo premuto sul display quindi facendo uno swipe verso sinistra: vi permetterà di tornare leggermente indietro.

Segui le indicazioni

super mario run

Seguendo le indicazioni, spesso subliminali, poste all’interno degli scenari, può aiutarvi a raccogliere molti più bonus e monete. Prendiamo ad esempio le frecce: vi dicono spesso dove andare e se le seguite otterrete monete in più. Potete inoltre usare le bolle toccando l’apposita icona per tornare indietro nel livello quando vi siete persi qualcosa. Ricordatevi sempre che in ogni livello ci sono diverse vie per andare avanti, e bisogna giocare più volte allo stesso livello al fine di trovare tutte le monete ed i bonus che sono presenti nei vari percorsi. In questo modo potrete anche sapere qual’è la strada più corta e veloce per battere i vostri amici. Abbiamo poi i mattoncini che permettono una pausa: si tratta degli unici mattoni che fanno fermare Mario durante la sua corsa infinita. Usandoli prenderete un po’ di tempo per capire come e quando è il momento giusto di proseguire nel gioco. Ci sono poi tante altre indicazioni a video, e se prestate attenzione ad esse potete ottenere delle performance di molto migliori in gioco, riuscendo a battere ogni record sia nelle sfide che nei vari mondi del gameplay principale del gioco.

Altri tips

super mario run

Tante altre cose ci sono nascoste in questo gioco, e sono tutte da scoprire. Fra queste citiamo i Challenge Coins, monete speciali che danno molti più punti di quelle normali e consentono di finire il gioco completamente e in modo più veloce. Un altro tip importante è quello di stare attenti ad aver attivato tutti i power up prima di affrontare il boss finale (Bowser), altrimenti sarà molto più facile che perdiate senza completare il livello. Create poi un account Nintendo, il quale vi servirà per sbloccare contenuti aggiuntivi fra cui il personaggio di Toad, a cui potete accedere toccando su My Nintendo, quindi su Redeem dopo esservi loggati nell’account. Ci sono inoltre molte altre ricompense da prendere e sbloccare. Costruendo le case nella schermata principale ad esempio, potete arrivare a sbloccare Luigi, Yoshi e Toadette per giocare a Super Mario Run anche con altri personaggi. Un trucco puramente tecnico che vi permetterà di risparmiare la batteria del vostro smartphone Android mentre giocate, è andare sulle impostazioni, quindi su Options, poi su Rendering Settings e infine su Graphic Settings. Impostate i dettagli su Low e potrete giocare per molto più tempo senza scaricare la batteria! Ciò va ad accompagnarsi alla modalità Lower Power che trovate alla voce Battery nel menu.

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it