Samsung Galaxy S8 e S8 Plus sono facili da riparare: il teardown di iFixit

Samsung Galaxy S8 e S8 Plus sono gli ultimi top di gamma del colosso coreano. Stiamo parlando di due smartphone davvero rivoluzionari, Samsung ha infatti inserito in  questi smartphone l’infinity display. Stiamo parlando di un pannello che copre quasi tutta la parte anteriore dello smartphone e grazie alla curvatura lo fa sembrare senza cornici. Davvero incredibile.

Molti però si sono domandati come potrebbe essere la riparazione dei componenti di Samsung Galaxy S8 a causa di problemi o guasti futuri. I ragazzi di iFixit hanno messo mano e ci hanno rivelato cose che davvero non ci aspettavamo! Samsung Galaxy S8 e S8 Plus sono infatti dei dispositivi molto facilmente riparabili.

L’unico problema di questi due dispositivi è lo schermo. Il pannello è davvero difficile da rimuovere e per farlo bisogna farlo con dei prodotti professionali. Bisogna utilizzare infatti una pistola di calore per farlo “scollare”. Inoltre sembra molto più semplice rispetto ai precedenti prodotti la sostituzione del vetro anteriore, anche se bisogna essere bravi a non staccare lo schermo “vero” sottostante. Ciò che rende semplice la riparazione di Samsung Galaxy S8 e S8+ è la presenza di componenti modulari. Infatti il sensore di impronte e il jack audio sono dei semplici moduli e quindi molto semplici da sostituire. Il problema è alzare il vetro, questa è un’operazione davvero molto complicata!

Via

Oliviero Santolo

Un giovane appassionato collaboratore di Tech4D.it che fornisce il suo supporto al sito tramite la redazione di articoli riguardanti la tecnologia.