Home » Software » iRobot OS è il sistema operativo definitivo per la smart home
irobot roomba robot aspirapolvere

iRobot OS è il sistema operativo definitivo per la smart home

di Roberto Naccarella

La scelta del nome iRobot OS non è ovviamente casuale, ma sta ad indicare proprio la volontà di iRobot di alzare l’asticella sul piano software. Il nuovo sistema operativo, destinato agli elettrodomestici intelligenti del brand, consentirà ai robot di pulire ancora più a fondo gli ambienti e soprattutto in maniera più intelligente, sfruttando la conoscenza maggiormente dettagliata del contesto in cui vanno ad operare.

iRobot ha già lavorato molto bene nell’hardware, come d’altronde ha fatto anche la concorrenza: le evoluzioni principali sono quindi da ricercare nel software, ed è per questo che l’azienda ha puntato sul nuovo sistema operativo e su altri aspetti come l’aumento della comprensione dei comandi vocali e delle funzioni specifiche per gli animali domestici. L’obiettivo da raggiungere con iRobot OS è quello di estendere il sistema operativo anche ad altri prodotti smart home (i purificatori Aeris, ad esempio).

E non è tutto, perché l’intenzione dell’azienda è di allargare ulteriormente il proprio raggio d’azione. In che modo? L’idea è quella di cooperare con i dispositivi smart degli altri marchi, in modo tale da “amalgamare” le varie informazioni ottenute tramite i gadget intelligenti. Con le mappe delle case realizzate dai robot si potrà rendere più semplice la configurazione e l’attivazione di nuovi prodotti, partendo dalla semplice lampadina smart per arrivare agli elettrodomestici principali.

Via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti