Archos Saphir 50X è ufficiale. Le caratteristiche del nuovo rugged francese sono però inferiori a quelle del predecessore

Gli smartphone rugged, quelli robusti e resistenti, stanno prendendo sempre più piede. Sono diverse, infatti, le situazioni in cui si può avere l’esigenza di un dispositivo di questo tipo. Proprio oggi, la nota azienda francese Archos ha presentato al mondo il suo nuovo rugged, ovvero il modello Saphir 50X. Potrebbe sembrare, almeno dal nome, un’evoluzione del Saphir 50 dello scorso anno. Sembra, però, che il modello in questione non apporti miglioramenti rispetto al passato, per cui vi sono alcuni appassionati che lo definiscono, addirittura, come inferiore rispetto al predecessore. Il design è più o meno simile ed anche sul versante hardware non sembrano esservi modifiche particolari.

Archos Saphir 50X

Le dimensioni di Archos Saphir 50X sono di 14,66 x 7,6 x 1,3 cm. E’ dotato della certificazione IP68, cosa quasi ovvia per un rugged. Resiste, infatti, fino ad una profondità di un metro e mezzo per 30 minuti senza subire alcun danno. Il display del dispositivo è un LCD da 5 pollici con una risoluzione HD pari a 720 x 1.280 pixel. Il processore che lo alimenta è un MediaTek MT-6737 abbinato ad una RAM da 2 GB e a una memoria interna pari a 16 GB. Questa quantità è comunque aumentabile, come in quasi tutti gli smartphone attuali, utilizzando una semplicissima microSD.

Archos Saphir 50X

Sul lato posteriore è presente una fotocamera da 13 MP mentre sul frontale l’obiettivo ha una risoluzione di 5 MP. Queste sono, tutto sommato, caratteristiche che accomunano Archos Saphir 50X al modello dello scorso anno. Dove stanno, quindi, le differenze? Quella principale si riscontra sicuramente nella batteria. Saphir 50X, infatti, ha una batteria con capacità di 4.000 mAh. Aspetto che stupisce non poco dal momento che lo scorso anno la stessa era pari a ben 5.000 mAh. Il tutto a vantaggio del peso, sceso a 210 grammi! Ma il gioco vale davvero la candela su uno smartphone di questo tipo? Rispetto al Marshmallow previsto lo scorso anno, su Saphir 50X è preinstallato Nougat 7.0. Ed il prezzo? Risulta più basso dello scorso anno. Si assesterebbe, infatti, sui 179 dollari, contro il 229 del Saphir 50. I preordini partiranno immediatamente con disponibilità effettiva nell’arco di pochi giorni.

Archos Saphir 50X