Google annuncia la partnership con JD.com: accordo da 550 milioni di dollari

Google è sempre molto attenta nel cercare di estendere il suo dominio sul mercato tramite accordi e partnership che possano consentire all’azienda californiana di mettersi in mostra anche in quelle zone del globo un pò meno ‘fruttifere’. E’ notizia delle ultime ore di una nuova intesa messa a segno dal colosso di Mountain View, che ha annunciato la partnership con JD.com, il marchio specializzato nello shopping su internet.

JD.com, da tempo, è la struttura che riesce a dare più filo da torcere ad Amazon in termini di concorrenza sul mercato cinese. Anche per questo Google ha voluto assicurarsela, e per farlo ha staccato un assegno di 550 milioni di dollari. Il vantaggio è duplice, dato che grazie a questo accordo JD.com può farsi largo anche in altri Continenti, come ad esempio l’America e l’Europa.

Google non è la prima a credere nelle potenzialità di JD.com e ad investire su questo brand. In passato avevano già fatto altrettanto altre due aziende: si tratta di Tencent Holdings e Walmart. La prima ha 20 anni di vita ed è diretta dal CEO Ma Huateng, mentre la Walmart è una multinazionale statunitense con sede in Arkansas che di recente ha avanzato una proposta d’acquisto per rilevare il 77% di Flipkart, leader dell’e-commerce in India.

Roberto Naccarella

Giornalista pubblicista, 32 anni, ho sempre avuto una grande passione: scrivere. Mi piace lo sport, seguo la politica, amo la musica. Diffido di ogni forma di elitarismo. Sono nato il giorno di San Patrizio e mi sento un pò irlandese.