General Mobile GM 9 Pro passa il test di DxOMark: il comparto foto-video è molto rilevante

Come noto, la piattaforma DxOMark è sempre all’opera nel testare le fotocamere degli smartphone più recenti. Negli ultimi giorni, il team si è soffermato sul Galaxy Note 9, uno degli ultimi prodotti “di grido” realizzati da Samsung. Stavolta, le attenzioni di DxOMark si sono concentrate su un telefono che non ha avuto la stessa cassa di risonanza dello smartphone presentato dal gigante di Seul, ma che è comunque provvisto di un comparto foto di tutto rispetto. Ed ha fatto scalpore proprio il fatto che un device di un brand non molto noto abbia ottenuto risultati molto positivi.

Il device in questione è General Mobile GM 9 Pro, ufficializzato qualche tempo fa dall’azienda, che è riuscito a totalizzare 90 punti complessivi: nel dettaglio, il nuovo dispositivo della General Mobile ha ottenuto 91 punti per le foto, mentre il comparto video ha totalizzato 88 punti. Un risultato ancora molto lontano da quello registrato dai top di gamma come appunto il Galaxy Note 9, che ha totalizzato 103 punti, e Huawei P20 Pro (109 punti): tuttavia, il GM 9 Pro è già al livello di ottimi telefoni come l’ASUS ZenFone 5 o l’HTC U11.

La doppia fotocamera, caratterizzata da un sensore da 12 MP e un altro da 8 MP, ha passato il test di DxOMark con una certa brillantezza, anche se sono sorti problemi in condizione di luce scarsa (autofocus troppo lento e rumore digitale). Va inoltre ricordato che General Mobile GM 9 Pro ha un processore Qualcomm Snapdragon 660 e viene venduto a meno di 400 euro in Turchia.

Roberto Naccarella

Giornalista pubblicista, 32 anni, ho sempre avuto una grande passione: scrivere. Mi piace lo sport, seguo la politica, amo la musica. Diffido di ogni forma di elitarismo. Sono nato il giorno di San Patrizio e mi sento un pò irlandese.