Apple sta per entrare nello streaming e concorrere con Netflix e Amazon

Diverse sono le novità che stanno circolando in rete in merito all’azienda di Cupertino. Ebbene, a quanto pare Apple sembra essere all’opera sulla propria piattaforma streaming per proporre a tutti gli utenti contenuti originali, ovvero programmi tv, film e serie. Chi è dunque possessore di iPhone, iPad o Apple TV potrà attraverso l’applicazione “TV” presente già nel dispositivo, usufruire del suddetto servizio gratuitamente, senza dover installare nessuna applicazione.

Secondo la CNBC il servizio potrebbe essere pronto per il 2019. Quello che si sa attualmente è che la Mela sta cercando di stringere accordi con alcune delle più importanti emittenti al fine di offrire al pubblico un servizio altamente originale ed esclusivo. Oltre ai contenuti gratuiti che metterà a disposizione per gli utenti, Apple ha pensato bene di fornire la possibilità a tutti coloro che hanno delle esigenze di intrattenimento diverse, di sottoscrivere un abbonamento con altre aziende in maniera tale, da avere a disposizione un palinsesto completo.

Da quello che è trapelato, sembra che l’azienda abbia investito attualmente 1 miliardo di dollari per avere prodotti unici ed esclusivi. La finalità di questa nuova piattaforma streaming è quella di battere Amazon e Netflix. Apple dunque, riuscirà nel suo intento, ovvero contrastare i due colossi dello streaming più importanti al mondo? Staremo a vedere cosa accadrà, per ulteriori novità restate con noi vi aggiorneremo quanto prima!

Nadia Conace

Mi chiamo Nadia Conace e sono una web writer. La mia passione è sempre stata la scrittura. Amo scrivere su ogni genere di argomento ma in particolar modo mi piace soffermarmi sulla tecnologia. Studiare per poi trasmettere ciò che imparo è la mia più grande soddisfazione.