OnePlus 6T avrà Android Pie e un’interfaccia totalmente rinnovata

Qualche giorno fa è arrivata la conferma che OnePlus 6T, il nuovo top di gamma dell’azienda del CEO Pete Lau, arriverà ufficialmente il prossimo 30 ottobre. A pochissime settimane dalla sua presentazione continuano ad emergere indiscrezioni e “leak” riguardanti questo dispositivo. Durante un’intervista rilasciata ad un portale, lo User Experience Lead di OnePlus, Crayon Hsieh, ha svelato alcune caratteristiche dell’interfaccia utente di questo smartphone, che sarà del tutto rinnovata, con un look più semplice e di maggiore intuitività.

Questo approccio, che si basa principalmente su rapidità ed efficienza, va a migliorare decisamente le gesture di navigazione e consente un accesso molto più rapido a Google Assistant, perchè non ci sarà più la barra di navigazione. L’utente non dovrà fare altro che tenere premuto il tasto di accensione (per circa mezzo secondo, ndr).

Ma non è tutto. Nelle ultime ore OnePlus 6T è comparso anche sul noto sito di benchmark Geekbench, dove ha ottenuto 2510 punti in Single-Core e 8639 in Multi-Core. L’elenco di Geekbench ha confermato che OnePlus 6T arriverà con un processore Qualcomm Snapdragon 845, abbinato a 8 GB di RAM. Inoltre, il sistema operativo previsto per questo dispositivo è Android 9 Pie, ovvero l’ultima versione del robottino verde rilasciata ad agosto. Non resta che attendere il 30 ottobre per conoscere tutti i dettagli del nuovo top di gamma di OnePlus.

via: WinFuture.de

Roberto Naccarella

Giornalista pubblicista, 32 anni, ho sempre avuto una grande passione: scrivere. Mi piace lo sport, seguo la politica, amo la musica. Diffido di ogni forma di elitarismo. Sono nato il giorno di San Patrizio e mi sento un pò irlandese.