Home » App & Gaming » Netflix aumenta i prezzi in Italia, ma non per tutti: stangata in arrivo?
netflix

Netflix aumenta i prezzi in Italia, ma non per tutti: stangata in arrivo?

di Michele Ingelido

Netflix continua a crescere di anno in anno sia in numero di abbonati che in borsa, e purtroppo insieme a essa, continuano a crescere anche i prezzi degli abbonamenti. Dopo l’ultima stangata negli USA, a quanto pare il colosso dello streaming sta pianificando un aumento definitivo anche in Italia. Molti utenti, anche se non tutti, visitando il sito ufficiale stanno vedendo prezzi più alti per quanto riguarda 2 dei 3 abbonamenti messi a disposizione dalla piattaforma.

L’abbonamento base da 7,99 euro al mese che consente la visione da un solo dispositivo in risoluzione SD è rimasto tale, mentre gli altri 2 sono aumentati. Nello specifico, l’abbonamento standard di Netflix che costava 10,99 euro al mese è passato a 12,99 euro al mese. Questo piano, ricordiamo, prevede la visione in Full HD con un massimo di 2 dispositivi contemporaneamente. Infine, il piano Premium che prima costava 13,99 euro, alcuni lo vedono a 16,99 euro mentre altri addirittura a 17,99 euro.

netflix

Questo è invece il piano per la visione in 4K e HDR che arriva fino a un massimo di 4 dispositivi in contemporanea. A quanto pare però quando si va effettivamente a sottoscrivere l’abbonamento Netflix le tariffe che vengono applicate sono quelle che abbiamo visto finora, ossia 7,99, 10,99 e 13,99 euro per ciascun piano. Ecco il comunicato del colosso dello streaming al riguardo.

Stiamo testando prezzi leggermente diversi per capire meglio come i nostri consumatori valutano Netflix. Non tutti vedranno questo test e potremmo non applicare mai questi prezzi al di là del test. Il nostro obiettivo è assicurarci che Netflix abbia sempre un elevato rapporto qualità-prezzo.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti