Home » Gadget » Nubia Alpha soffre con le torture di Zack: graffi e calore sono un problema
Nubia Alpha

Nubia Alpha soffre con le torture di Zack: graffi e calore sono un problema

di Roberto Naccarella

Una delle massime tendenze in questo 2019 è senza dubbio lo smartphone pieghevole. Sono diverse le aziende che operano nel settore degli smartphone mobile che hanno deciso di lanciarsi in questo campo, e tra queste c’è anche Nubia, che però ha annunciato Alpha che è qualcosa di diverso. Si tratta di uno smartwatch con schermo pieghevole con funzioni da smartphone, che secondo l’azienda “resiste a tutti i piegamenti possibili”.

Di solito, quando una società si mostra così sicura del proprio operato a livello di resistenza, il noto torturatore Zack del canale YouTube “JerryRigEverything” decide subito di verificare se è davvero così. Ebbene, le torture di Zack hanno fatto emergere che sulla piegatura ha sostanzialmente ragione Nubia, dato che il telefono ha reagito molto bene al test in tutti e due i versi. Tuttavia, le cose non sono andate altrettanto bene con le altre torture dell’ormai celebre YouTuber.

Tanto per cominciare, Zack ha dimostrato che il materiale utilizzato per consentire al display OLED di piegarsi non sopporta molto i graffi: è bastato davvero poco al “torturatore” per procurare danneggiamenti al nuovo smartphone di Nubia. Stesso discorso per la cosiddetta “prova del fuoco”: l’accendino utilizzato da Zack non causa alcun problema al display, ma a soccombere è la pellicola protettiva dopo appena pochi secondi di riscaldamento.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti