Home » Software » Google Assistant si rinnova, ora può accendere l’aria condizionata in auto
google assistant

Google Assistant si rinnova, ora può accendere l’aria condizionata in auto

di Patrizia Maimone

Le ultime ore sono state molto importanti in casa Google. In occasione dell’attesa conferenza degli sviluppatori, infatti, sono state lanciate diverse novità tra cui una delle principali è indubbiamente rappresentata dai nuovi Google Pixel 3a e 3a XL. Ma non è tutto! Anche Google Assistant esce da questo evento completamente rinnovato con caratteristiche e funzionalità che lo rendono molto più veloce e performante.

Parliamo di innovazioni come quella che, ad esempio, ci consente di accendere da remoto il condizionatore dell’auto quando ancora questa è parcheggiata. E adesso che l’estate è alle porte è una bella novità, no? I cambiamenti per Google Assistant partono senza alcun dubbio dalla migliorata gestione dei comandi vocali. Da questo momento in avanti, infatti, il riconoscimento vocale verrà gestito solo ed esclusivamente dallo smartphone senza la necessità di passare dal cloud.

Ciò si tradurrà in risposte più rapide, in una maggiore precisione anche in condizioni di scarso segnale e, dunque, in un’interazione più veloce con l’assistente di Big G. Possibile gestire i comandi allo stesso senza la classica voce “Ok Google” da pronunciare prima di ciascun comando. Per verificare quest’innovazione possiamo dare un’occhiata a questo video dimostrativo.

Questa nuova variante di Google Assistant è in arrivo, primo tra tutti, su tutti gli smartphone della serie Pixel entro la fine del 2019. A livello di navigazione, invece, è disponibile su Google Maps e tra pochissime settimane farà il suo esordio anche in Waze. L’automobile, con il nuovo Google Assistant, può essere gestita da remoto! Una grande novità che prevede la possibilità di accendere il condizionatore della vettura prima di arrivarvisi.

Una gran bella comodità dato che si avvicinano le afose giornate estive! E che dire, poi, della possibilità di controllare, sempre da remoto, se le portiere sono chiuse o quale sia il livello di carburante della nostra auto? Tutto questo è da oggi possibile! I primi a poter usufruire di questa funzionalità sono i possessori di Hyundai con Blue Link e di veicoli Mercedes con Mercedes Me Connect.

Se la nostra auto è dotata di un display intelligente potremo andare anche oltre. Tra un paio di mesi visualizzeremo un’icona che conterrà tutte le principali informazioni su di noi e potremo trovarci, ad esempio, i comandi da ripetere puntualmente, come quelli relativi al compleanno di parenti o amici. Tra tutte le novità, anche Google Lens è stato aggiornato con la possibilità di visionare, ad esempio, i menù dei ristoranti con le relative immagini del cibo accompagnate dalle informazioni in merito.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti