Home » Gadget » Vodafone lancia un dispositivo anti-abbandono: è un cuscino di sicurezza
vodafone v-baby

Vodafone lancia un dispositivo anti-abbandono: è un cuscino di sicurezza

di Roberto Naccarella

Quando la famiglia si allarga con l’arrivo di un bambino o di una bambina, una delle prime preoccupazioni dei genitori riguarda l’auto, ovvero quali mosse compiere per garantire la massima sicurezza al proprio figlio o alla propria figlia. Può infatti capitare un attimo di distrazione che porta a “dimenticare” il bambino all’interno dell’auto. Non a caso è stata da poco approvata una legge sull’obbligatorietà dei dispositivi anti-abbandono. Per permettere a tutti di onorarla e per evitare che si verifichi il suddetto spiacevole inconveniente, Vodafone ha progettato un nuovo cuscino davvero all’avanguardia di nome V-Baby.

Si tratta di una “soluzione intelligente” al problema sopra descritto. Già nel recente passato si sono visti strumenti simili, capaci di collegarsi ad uno smartphone; la novità di V-Baby sta invece nel riuscire a collegarsi tramite Bluetooth ad un dispositivo con una V-Sim di Vodafone. Ma come funziona esattamente? In pratica se la vettura resta ferma per più di dieci minuti con il bambino ancora seduto sul cuscino, verrà inviata una notifica all’utente. Se è tutto sotto controllo l’allarme verrà annullato; in caso contrario, si potrà procedere a verificare la situazione. Se invece il contatto non risponde, V-Baby farà partire una chiamata telefonica.

In caso di non risposta, la soluzione intelligente chiamerà cinque numeri di emergenza. Il nuovo cuscino intelligente di Vodafone ha un costo di 99 euro, che include i primi sei mesi di servizio. Al momento però il prodotto risulta esaurito sullo store ufficiale del gestore telefonico. Inserendo i propri dati all’interno del modulo che trovate al collegamento qui sotto, potrete essere avvisati quando il dispositivo anti-abbandono ritornerà disponibile all’acquisto.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti