Home » App & Gaming » Immuni supera 7 mln di download e svela le statistiche su casi e notifiche
app immuni download

Immuni supera 7 mln di download e svela le statistiche su casi e notifiche

di Michele Ingelido

A pari passo con l’incremento dei casi di Covid-19 aumentano anche i download di Immuni. L’app italiana per il tracciamento dei contagi ha da pochissimo superato i 7 milioni di download: siamo ancora lontani dal 60% della popolazione richiesto per rendere l’app un sistema pienamente efficace, ma i passi in avanti che sono stati compiuti negli ultimi due mesi sono considerevoli e lasciano ben sperare.

Con l’arrivo ai 7 milioni di download, Bending Spoons ha deciso di pubblicare sul sito ufficiale di Immuni le principali statistiche che illustrano i numeri raggiunti dall’app. Al momento della redazione di questo articolo le installazioni sono quasi 7.037.000, mentre le notifiche di esposizione inviate con l’ausilio del sistema di contact tracing che Apple e Google hanno implementato su iOS e Android sono vicine a 6.000. Infine, sull’app Immuni sono stati registrati 357 utenti positivi al coronavirus (in modo anonimo).

numeri immuni (statistiche)

Se consideriamo il numero di smartphone in Italia ed escludiamo i dispositivi posseduti da utenti con età inferiore a 14 anni, Immuni è installata sul 17% degli smartphone. L’obiettivo è arrivare a 60%. Dal 17 Ottobre, l’applicazione di contact tracing italiana funzionerà anche all’estero, nello specifico si partirà da 2 nazioni: Germania e Irlanda. Come sempre l’app è disponibile al download per Android e iOS su Play Store e App Store. Per rilevare i contatti utilizza la connettività Bluetooth e identifica gli utenti tramite codici random senza diffondere i loro dati personali e i dati sulla loro posizione, inviando notifiche in caso venga rilevato un contatto con altri utenti contagiati.

Fonte

Risparmia sulla tecnologia: scopri le offerte Amazon odierne!


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti