Home » Software » Il momento di macOS Big Sur è arrivato: ecco le principali novità
macos catalina

Il momento di macOS Big Sur è arrivato: ecco le principali novità

di Roberto Naccarella

Nel mese di giugno Apple ha presentato ufficialmente macOS Big Sur, l’ultima versione del sistema operativo che verrà rilasciata proprio domani, giovedì 12 novembre. Come noto, nell’evento “One More Thing” che si è svolto ieri, Apple ha lanciato i suoi nuovi MacBook alimentati con il nuovo processore proprietario Apple M1, basato su Apple Silicon. Sono due novità destinate ad interconnettersi, dato che macOS Big Sur potrà giovarsi a pieno dell’arrivo del nuovo processore.

I miglioramenti, con l’arrivo di Apple M1, saranno netti in ogni aspetto, sia dal punto di vista delle prestazioni che in termini di efficienza energetica, oltre che ovviamente sul piano della sicurezza. Il chip M1 è stato realizzato per funzionare perfettamente con macOS Big Sur, garantendo un’esperienza di livello assoluto con app di grafica e giochi. Inoltre, con il nuovo SoC si è guardato molto anche alla velocità: basti pensare che la navigazione con Safari si è velocizzata di 1,5 volte.

Va ricordato che in Big Sur sono state introdotte dalla società del CEO Tim Cook diverse migliorie. Ad esempio, per quanto riguarda i Messaggi, le conversazioni preferite possono essere fissate in cima all’elenco. Nelle Mappe sono state invece implementate le Guide, realizzate anche in base alle esperienze degli utenti nei vari luoghi. Inoltre, sono state semplificate le informazioni che fanno riferimento alla privacy. Nel browser Safari, poi, sono state introdotte nuove funzioni tra cui uno strumento di traduzione. Poche ore ci separano dal rilascio: nel frattempo c’è la RC2.

Fonte

È la settimana del Black Friday! Scopri le ultime offerte tecnologia su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti