Home » Smartphone » Google aggiorna i Pixel: arriva il Feature Drop con novità importanti
google pixel 4a 5g e pixel 5

Google aggiorna i Pixel: arriva il Feature Drop con novità importanti

di Patrizia Maimone

I Google Pixel stanno ricevendo, in queste ore, un nuovo aggiornamento che porta con sé la patch di marzo ed una serie di novità. Grazie alla nuova patch vengono garantiti adeguati livelli di sicurezza e grazie all’introduzione di diverse funzionalità si raggiungono livelli migliorati nell’esperienza utente. Ma di cosa si tratta esattamente? Vediamolo un po’ più nel dettaglio.

Google Pixel: miglioramenti e novità nel nuovo Feature Drop

Sono diverse le funzionalità che con l’ultimo aggiornamento su Google Pixel usufruiscono di novità e miglioramenti.

La prima che vale la pena citare riguarda indubbiamente il Google Recorder, ovvero il registratore. Questo, adesso, è dotato di un sito ufficiale (recorder.google.com) da cui è possibile gestirlo nella maniera migliore. Ogni nota vocale che decidiamo di salvare va a finire direttamente nel cloud (prerogativa di diversi servizi offerti da Big G) e sono visualizzabili direttamente all’interno del sito internet. Quest’ultimo è visualizzabile non solo da mobile ma anche da PC per esperienze di condivisione ancor più semplici ed immediate.

E che dire della nuova funzionalità legata all’uso subacqueo dei Google Pixel? Se possediamo una custodia Kraken Sports potremo effettuare delle fotografie in modalità subacquea affidandoci alla nostra fotocamera predefinita. Miglioreranno, quindi, le qualità degli scatti! Con Smart Compose ci aiuterà in maniera ancor più efficente a completare le nostre frasi ogni volta che ne avremo bisogno e sulle principali applicazioni di messaggistica, prime tra tutte WhatsApp e Facebook. Infine è stata implementata una nuova schermata per il Pixel Stand.

Patch di sicurezza di marzo e distribuzione

La patch di sicurezza di marzo è inclusa nell’aggiornamento che sta raggiungendo, in queste ore, gli smartphones Google Pixel. Tantissimi i miglioramenti a livello di sicurezza e diverse le correzioni di bug. Ben 43 risultano essere le falle evidenziate ed eliminate e tra queste addirittura 11 venivano classificate a rischio alto. Tra questi segnaliamo il bug che disconnetteva continuamente Android Auto (di cui molti utenti si sono lamentati) e l’errato funzionamento dell’indicatore della carica della batteria.

L’aggiornamento in questione è disponibile, ed in arrivo per chi non l’ha ancora ricevuto, per tutti i Pixel, eccetto per la prima e la seconda serie. Sarà possibile scaricarlo per i modelli che vanno dal Pixel 3 in avanti. I codici build per tutti i dispositivi sono i medesimi e corrispondono a RQ2A.210305.006.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti