Home » Software » PayPal apre alle transazioni in criptovalute verso wallet esterni
paypal carica

PayPal apre alle transazioni in criptovalute verso wallet esterni

di Roberto Naccarella

Le criptovalute potranno essere trasferite anche a dei wallet esterni utilizzando uno dei servizi di pagamento più diffusi al mondo: PayPal. La nota piattaforma consentirà per la prima volta questa possibilità, confermando il supporto al trasferimento nativo di criptovalute tra PayPal e altri wallet ed exchange. Uno scenario, quello del trasferimento ai wallet esterni, finora mai verificatosi su questa piattaforma, sebbene da due anni a questa parte essa consenta ai suoi utenti di comprare e vendere bitcoin e altri asset digitali.

Per ora questa importante novità viene lanciata solo negli USA, dove è stata già attivata per un numero limitato di utenti. Come chiarito anche dall’azienda, nel giro di qualche settimana la nuova opzione dovrebbe essere estesa ad una platea maggiore. Cosa potranno fare gli utenti? Oltre a trasferire le criptovalute (ovviamente quelle supportate, come Bitcoin e Ethereum), sarà possibile spostare le criptovalute dalla piattaforma verso crypto address esterni e inviare le valute virtuali a familiari e amici su PayPal senza pagare nulla e con pochi secondi.

Tutte queste operazioni possono essere portate a termine servendosi dell’app ufficiale. Chiaramente questa evoluzione sta interessando molto anche gli utenti italiani, sebbene non ci siano ancora notizie di un eventuale allargamento della funzionalità ad altri mercati: nelle prossime settimane ne sapremo di più. Nel frattempo il mercato crypto, frenato dagli effetti del conflitto Russia-Ucraina, non è nel periodo più roseo, ma in molti vedono ciò come un’occasione per comprare a prezzi allettanti.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti