Meizu M6S spunta su Geekbench con Exynos e 3 GB RAM. Uscita prevista per il 17 gennaio

Meizu è tra le aziende che, nel settore degli smartphone, è stata più attiva negli ultimi tempi. Per iniziare nel modo migliore il nuovo anno, il colosso cinese si sta preparando a lanciare un nuovo dispositivo, il Meizu M6S. La data è stata già fissata per il prossimo 17 gennaio. Mancano, dunque, pochi giorni al debutto ufficiale. Risale a pochi giorni fa la comparsa del Meizu M6S su TEENA. In seguito a questo, poi, lo smartphone cinese è apparso su Geekbench. Un passo indispensabile da cui evinciamo l’ufficialità dell’uscita la prossima settimana.

Secondo quanto si legge dal rapporto emerso sul noto sito, lo smartphone sarà alimentato da un processore Exynos 7872 Octa-Core con una frequenza di 1,6 GHz. A questo si accoppia una RAM da 3 GB e una memoria interna pari a 32 GB. Per quanto concerne il display, emerge che il Meizu M6S sarà il primo smartphone dell’azienda cinese con un display bezel-less con una risoluzione di 710 x 1.440 pixel ed un rapporto di 2:1. Per quanto riguarda la fotocamera, questa dovrebbe avere una risoluzione di 13 MP sul retro e di 5 MP sul frontale, per dei selfie di buona qualità.

meizu m6s

Sicuramente, l’aspetto più importante riguardante il Meizu M6S riguarda lo scanner di impronte digitali. La collocazione di questo, infatti, è alquanto particolare. Esso si trova, infatti, sul lato destro del dispositivo, proprio al di sotto del pulsante di accensione. Queste sono le informazioni più importanti di cui disponiamo attualmente sullo smartphone Android cinese. Non ci rimane che attendere la data del lancio ufficiale, d’altra parte mancano davvero pochi giorni. Staremo a vedere cosa accadrà!

Via