KaiOS porterà app e tecnologie degli smartphone sui cellulari economici

Non solo novità a proposito di smartphone top di gamma al MWC 2018: pare che anche il settore dei feature phone, ossia dei cellulari vecchio stile, si evolverà. E lo farà grazie a KaiOS, un nuovo sistema operativo che permetterà all’utente di avere alcune funzioni degli smartphone Android e degli iPhone anche su normali telefonini. L’azienda che ha realizzato questo OS ha appena annunciato che sta collaborando con diverse aziende nel settore: Unigroup Spreadtrum & RDA, Airfind, Facebook, Google, Twitter, Doro, HMD Global, Micromax, NXP e Qualcomm sono in prima linea.

Grazie a queste collaborazioni avverrà il rilascio di telefoni cellulari che supporteranno diverse applicazioni per smartphone grazie a KaiOS. Tra questi telefoni pare che ci saranno dispositivi con processori Spreadtrum e Qualcomm Snapdragon di fascia bassa abbinati a soli 256 MB di RAM. KaiOS Technologies è al lavoro per portare su questi dispositivi la connettività 3G e 4G LTE, insieme a tecnologie come l’NFC ed eSE (embedded Secure Element).

Quale sarà il vantaggio di questi cellulari rispetto agli smartphone? Semplice: il prezzo. Costeranno molto di meno degli smartphone, eppure permetteranno di navigare in internet, usare applicazioni come Facebook e usufruire di diverse tecnologie finora presenti solo nei dispositivi Android e iOS. Questo OS potrebbe fare seriamente concorrenza ad Android Go, la nuova versione alleggerita del robottino verde per smartphone con meno di 1 GB di RAM.

via

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it