Il primo teardown di Xiaomi Mi Mix 2S svela i suoi componenti

Xiaomi Mi Mix 2S è stato sottoposto al primo teardown: adesso possiamo vedere cosa si nasconde sotto il suo raffinatissimo design. Il dispositivo è stato smontato pezzo per pezzo ed i componenti sono stati fotografati in modo da farci vedere ogni cosa. Smontare questo smartphone non è estremamente difficile, e questo sicuramente faciliterà le riparazioni. Non è un dispositivo impermeabile, quindi non c’è bisogno di liberarsi di tonnellate di colla.

C’è però del fissante sotto la scocca, quindi prima di aprirlo bisogna riscaldarlo un po’. Dopo un po’ di riscaldamento, basta utilizzare un plettro o cose simili per dividere la back cover di Xiaomi Mi Mix 2S dal resto. Bisogna però fare attenzione perchè il lettore di impronte digitali è attaccato alla scocca, quindi per non rischiare di romperlo lo si deve prima disconnettere. E’ facile vedere nell’immagine la scheda madre con tutti i componenti, tra cui il potente processore Snapdragon 845 di Qualcomm e il grande quantitativo di memoria RAM.

Possiamo vedere da vicino anche la doppia fotocamera da 12 Megapixel che ha già permesso di far entrare Xiaomi Mi Mix 2S di prepotenza nella top 10 migliori camera phone secondo DxOMark. Esternamente, il dispositivo si compone di una scocca in ceramica e un frame in metallo, con uno schermo borderless sulla parte frontale. Per vedere tutte le foto del teardown, cliccate sul collegamento qui sotto.

fonte

Michele Ing

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it