Google farà sparire gli operatori di call center? Con Duplex Assistant potrebbe accadere

Il calcolatore Hal 9000 era solo fantascienza all’epoca di 2001: Odissea nello Spazio. Ma al giorno d’oggi un’assistente virtuale in grado di comprendere perfettamente gli umani e intrattenere conversazioni, perfino nei call center, potrebbe presto diventare realtà. Secondo un rapporto pubblicato da un famoso sito di tecnologia, ci sono alcune aziende che stanno testando Google Duplex Assistant, il quale potrebbe in un prossimo futuro rimpiazzare totalmente gli operatori dei call center.

Secondo un portavoce, al momento il colosso di Mountain View non è in collaborazione con tali aziende per il test di Google Duplex Assistant, ma raccoglie dati e feedback per poter migliorare questo prodotto in futuro. E se tutto andà bene con lo sviluppo di questo assistente virtuale, tantissimi operatori di call center potrebbero perdere il lavoro fino a che l’intera industria del call center verrà smantellata. Google Duplex Assistant è stato annunciato al Google I/O ed è un’estensione di Assistant in grado di parlare in un linguaggio naturale e sembrare come un essere umano.

Può chiamare aziende e intrattenere conversazioni con le persone identificandosi e mostrandosi anch’esso come una persona vera. Attualmente, l’industria dei call center su cloud è valutata circa 6,8 miliardi di dollari e si prevede che entro il 2022 arriverà a quasi 21 miliardi di dollari. Al momento tra le aziende che ci sono dentro abbiamo colossi del calibro di Amazon, IBM, Microsoft, Cisco, Avaya e Genesys.

fonte: The Information

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it