Nvidia RTX 2080 Ti, 2080 e 2070 ufficiali con ray tracing per i gamer più incalliti

Approfittando del Gamescom, la più famosa casa produttrice di schede video ha colto l’occasione per presentare una linea tutta nuova di GPU top di gamma per il gaming: Nvidia RTX, formata dalla RTX 2080 Ti, 2080 e 2070. Sono i migliori pezzi che un gamer possa sognare, non avranno prezzi bassi e come peculiarità possiederanno la tecnologia ray tracing. Attualmente non sono ancora disponibili (verranno spedite dal 20 Settembre), ma sappiamo già che i loro prezzi di listino sono rispettivamente di 1279, 869 e 649 euro.

nvidia rtx 2080 ti

Partendo dalla Nvidia RTX 2080 Ti, ha tra le caratteristiche chiave 4352 CUDA core, 11 GB di memoria di tipo GDDR6 a 14 Gbps e un bus di memoria a 352 bit. Gira ad una frequenza base di 1350 MHz che arriva a 1635 MHz in GPU Boost, ed ha un TDP di 260/250W. Il secondo modello, ossia la più economica GeForce RTX 2080, ha 2944 CUDA core, 8 GB di memoria GDDR6 a 14 Gbps e un bus di memoria a 256 bit.

La frequenza è di 1515/1800 MHz con un TDP a 225/215W. Per concludere c’è la Nvidia RTX 2070 che è la meno costosa, con 2304 CUDA core, 8 GB di memoria GDDR6 a 14 Gbps e bus di memoria a 256 bit. La frequenza è di 1410/1710 MHz con TDP di 185/175W. Le GPU sono basate su architettura Turing.

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it