Microsoft Office 2019 arriva per Windows e Mac, sarà in vendita a breve

Nonostante l’esplosione delle piattaforme cloud-based anche per la videoscrittura, i fogli di calcolo e tutto ciò che riguarda la produttività e i documenti, continuano ancora a resistere i buoni vecchi software. Microsoft Office 2019 è infatti appena arrivato per Windows e Mac e comprende le nuove versioni di 8 programmi: Word, Excel, PowerPoint, Outlook, Access, Publisher, Project e Visio (specifichiamo che su Mac gli ultimi 4 non sono disponibili). E il colosso di Redmond ha già confermato che la nuova suite non sarà affatto l’ultima a non essere basata sul cloud.

Al momento Microsoft Office 2019 è disponibile solo per le licenze di volumi commerciali, mentre sarà in vendita al dettaglio a partire dalle prossime settimane. Periodo in cui arriveranno anche Exchange Server 2019, Skype for Business Server 2019, eProject Server 2019 e SharePoint Server 2019. Ci sono tante novità e miglioramenti nella nuova suite, ma non per coloro che hanno già un abbonamento ad Office365, che già contiene tutte le nuove feature.

Tra i miglioramenti più importanti implementati su Microsoft Office 2019 troviamo delle migliori animazioni su PowerPoint, un migliore supporto alla penna, nuovi sistemi per gestire l’attenzione e per analizzare i dati. Purtroppo nel tempo le novità rimarranno tali perchè la suite non riceverà nessun aggiornamento aggiuntivo. Non resta che attendere le prossime settimane per poterlo finalmente acquistare.

via: The Verge

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: info@tech4d.it