Ho. Mobile per i clienti Vodafone costa di più: è polemica

Le indiscrezioni che trapelavano qualche giorno fa sul web sono ormai confermate: per chi decide di eseguire la portabilità  da Vodafone a Ho. Mobile, tale passaggio costerà più caro ai clienti Vodafone. In particolar modo al centro della polemica sono i costi di attivazione. Per i clienti Vodafone che decidono di passare a all’operatore virtuale, il costo di attivazione sarà di 19,99€ (costo sim + attivazione) anzichè 9,99€. Sul sito ufficiale si può facilmente notare come manca proprio Vodafone dagli operatori che non vogliono far beneficiare i suoi clienti del suddetto privilegio.

Per chi decide dunque di passare a Ho. Mobile l’offerta che al momento sta destando molto interesse tra i clienti Vodafone e non solo, è così strutturata: minuti illimitati, sms illimitati e 50 GB in 4G Basic al costo mensile di 9,99€. Insomma un’offerta molto allettante di fronte alla quale sembra difficile rimanere impassibili. L’aumento del costo di attivazione è partito già da qualche giorno, e purtroppo non mancano critiche e polemiche. Purtroppo (per certi versi) con l’approdo degli operatori virtuali low cost sul mercato, Vodafone, Tim, Wind ce Tre ercano in tutti i modi di potersi difendere come meglio possono per non subire ulteriori perdite di clienti.

Ricordiamo agli utenti che Ho. Mobile fa parte sempre dell’azienda Vodafone, ma se i clienti decidono di lasciare l’operatore mobile per approdare alla compagnia low cost, per la società suddetta, in questo caso,  il contratto frutterà di meno. E voi cari lettori, cosa ne pensate di questa nuova politica di Vodafone che ha deciso di mantenere alti i costi di attivazione per non subire ulteriori perdite?

Nadia Conace

Mi chiamo Nadia Conace e sono una web writer. La mia passione è sempre stata la scrittura. Amo scrivere su ogni genere di argomento ma in particolar modo mi piace soffermarmi sulla tecnologia. Studiare per poi trasmettere ciò che imparo è la mia più grande soddisfazione.