Al CES 2019 arriva Ecovacs Ozmo 960, il robot aspirapolvere con AI

Tra le varie novità che sono state presentate al CES di Las Vegas in questi giorni, non potevamo non menzionare un dispositivo che a quanto pare ha destato molto interesse. Stiamo parlando di Ecovacs Ozmo 960, il robot aspirapolvere intelligente. Ma qual è la peculiarità di questo nuovo apparecchio? Tutti quanti sappiamo che il robot aspirapolvere per poter pulire correttamente a terra, non deve avere alcun intralcio durante il suo passaggio, altrimenti la pulizia si interrompe e questo potrebbe rappresentare un vero e proprio limite nel suo utilizzo.

Grazie a Ecovacs Ozmo 960 questo problema non ci sarà. Il motivo? Il produttore ha pensato bene di potenziare l’intelligenza artificiale cosicchè il dispositivo prima dell’avvio del suo funzionamento capterà l’ambiente circostante e attuerà la migliore soluzione sul da farsi senza interrompere la pulizia. Grazie all’intelligenza di cui è dotato il suddetto robot, la pulizia verrà completata in modo impeccabile con meno energia possibile. Ma a questo punto la domanda sorge spontanea: sussiste il rischio di violazione della privacy con un robot che mappa la nostra casa?

Secondo il produttore ciò non avverrà, perchè nessun dato sulle immagini potrà essere inviato a terze persone, per cui da questo punto di vista si potrà stare tranquilli. Al momento non sappiamo nulla in merito al prezzo e alla disponibilità sul mercato, anche se è facile intuire che il costo di Ecovacs Ozmo non sarà di certo basso.

Nadia Conace

Mi chiamo Nadia Conace e sono una web writer. La mia passione è sempre stata la scrittura. Amo scrivere su ogni genere di argomento ma in particolar modo mi piace soffermarmi sulla tecnologia. Studiare per poi trasmettere ciò che imparo è la mia più grande soddisfazione.