Xiaomi ha registrato il brevetto di uno smartphone “tutto schermo”

Molto spesso si sente parlare di smartphone “borderless”, ovvero sprovvisti di cornici e bordi. E’ la tendenza degli ultimi tempi, quella di realizzare dispositivi dove lo schermo possa occupare il massimo dello spazio possibile. A quanto pare anche Xiaomi sta seguendo questa strada, dato che l’azienda asiatica ha appena depositato un brevetto al WIPO che sta già facendo discutere.

Stando alle ultime indiscrezioni, infatti, pare che la casa di Pechino sia in procinto di annunciare un cellulare tutto display. Le immagini pubblicate mostrano in gran parte il design del nuovo smartphone di Xiaomi. Grazie a questi render è possibile prendere visione di un lato anteriore praticamente senza cornici. Non solo: il dispositivo non avrà nemmeno una fotocamera sul davanti, mentre sul lato posteriore è posizionata una doppia fotocamera con flash LED.

xiaomi

Chiaramente appare un po’ difficile che Xiaomi abbia deciso di non inserire nemmeno un sensore sul lato frontale di questo nuovo telefono. L’ipotesi più probabile è che la fotocamera si trovi al di sotto del display, anche se non è da escludere che la società cinese stia ragionando sul gettonato design a scorrimento, che abbiamo già avuto modo di testare su un altro telefono di Xiaomi, ovvero il Mi Mix 3. Nei prossimi giorni se ne saprà di più.

fonte: GizChina

Roberto Naccarella

Giornalista pubblicista, 32 anni, ho sempre avuto una grande passione: scrivere. Mi piace lo sport, seguo la politica, amo la musica. Diffido di ogni forma di elitarismo. Sono nato il giorno di San Patrizio e mi sento un pò irlandese.