Huawei P30 e P30 Pro: specifiche e benchmark apparsi online fugano ogni dubbio

A poco più di 10 giorni dalla presentazione ufficiale fissata per il 26 Marzo, è normale che le indiscrezioni sulla nuova line-up di Huawei arrivino con cadenza giornaliera. Le ultime ci danno praticamente tutte le informazioni che desideravamo avere a proposito di Huawei P30 e P30 Pro, in quanto consistono nella loro scheda tecnica praticamente completa e nei loro primi benchmark. Partendo dalla scheda tecnica, il famoso portale tedesco WinFuture del tipster Roland Quandt ha pubblicato quasi tutte le specifiche dei 2 terminali dandoci un quadro completo.

Sia Huawei P30 che P30 Pro avranno un processore Kirin 980, Android Pie preinstallato e personalizzato con la EMUI 9.1, ed una fotocamera frontale da ben 32 Megapixel. Il primo avrà un display OLED da 6,1 pollici Full HD+, 6 GB di RAM e una memoria interna da 128 GB, mentre il secondo avrà uno schermo da 6,47 pollici Full HD+, 8 GB di RAM e una memoria da 128, 256 o 512 GB a seconda della configurazione scelta.

In entrambi i casi è previsto uno slot di espansione per scheda NM (Nano Memory). Cambiano gli obiettivi: tripla fotocamera sul primo e quadrupla sul secondo. Su Huawei P30 abbiamo un sensore principale da 40 MP f/1.8, uno secondario da 16 MP f/2.2 grandangolare e un teleobiettivo da 8 MP f/2.4. Sulla versione Pro c’è invece un sensore da 40 MP f/1.6 con OIS, uno grandangolare da 20 MP f/2.2, un teleobiettivo con zoom ibrido 10x da 8 MP f/2.4 e una fotocamera TOF 3D.

Prevista una porta USB-C, l’NFC, un sensore di impronte in-display e l’impermeabilità con certificazione IP68. Le colorazioni saranno Black, Twilight, Aurora Blue e Sunrise Red (quest’ultima solo per la versione Pro). La batteria sarà da 3650 mAh su Huawei P30 e da 4200 mAh sul P30 Pro, con tecnologia SuperCharge.

Huawei P30 Pro è anche apparso sulle piattaforme di benchmark AnTuTu e Geekbench con processore Kirin 980 e 6 GB di RAM. Sulla prima piattaforma, con il codice di modello VOG-L29, ha totalizzato 286152 punti complessivamente. Sulla seconda invece è stato registrato un punteggio di 3289 punti in single-core e 9817 punti in multi-core.

fonte: WinFuture

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: [email protected]