Home » Smartphone » Lenovo Z5 inizia i test per l’aggiornamento ad Android Pie, ecco le novità
lenovo z5

Lenovo Z5 inizia i test per l’aggiornamento ad Android Pie, ecco le novità

di Lia Placido

Lenovo Z5 fu uno smartphone di sicuro interesse che, grazie ad alcune caratteristiche, ha attirato su di sé le attenzioni degli appassionati sia prima che dopo il lancio. Lenovo Z5, difatti, è stato uno dei primi dispositivi veramente borderless esistenti. Inutile dire che questa nuova modalità di visualizzazione ha da subito affascinato molto.

Al momento del lancio il dispositivo eseguiva, ovviamente, Android Oreo. Proprio in queste ore, però, è trapelata una notizia che risulterà molto interessante per tutti i possessori di questo smartphone. Risultano partiti, infatti, i test per l’aggiornamento ad Android Pie, l’ultimo SO di Google. Lenovo, dunque, anche con un po’ di ritardo sta per mettersi al passo con tutti gli OEM che hanno già aggiornato i propri dispositivi a Pie, e sono davvero molti.

Come già accaduto, anche per il Lenovo Z5 aggiornarsi a Pie significherà implementare tantissime nuove funzionalità oltre ad un’interfaccia completamente nuova. Saranno diversi, dunque, i miglioramenti che dobbiamo prepararci a ritrovare sullo smartphone che diventerà, se possibile, ancor più user-friendly.

La prima innovazione riguarderà indubbiamente il riconoscimento facciale. Questa nuova modalità si potrà attivare direttamente dal menù Impostazioni del Lenovo Z5 accedendo, poi, al menù di sicurezza. Tutte le funzionalità inutilizzate durante le ore notturne verranno disabilitate in maniera completamente automatica e questo permetterà di ottimizzare al meglio la durata della batteria del Lenovo Z5.

Chi tiene alla forma fisica o chi è a dieta potrà iniziare a monitorare con il proprio smartphone le calorie dei cibi. Anche il modo di gestire e controllare le varie funzioni, come torcia o fotocamera, verrà reso più immediato. Tutto quanto anticipato non sarà disponibile da subito dal momento che sarà necessario attendere la fine dei test e il lancio dell’aggiornamento definitivo per il quale dovrebbe volerci qualche mese al massimo.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti