Home » Software » Android Q Beta 2 rilasciata con novità per multi-tasking e sviluppatori
android Q

Android Q Beta 2 rilasciata con novità per multi-tasking e sviluppatori

di Michele Ingelido

Continua a pieno regime lo sviluppo della prossima versione del sistema operativo del robottino verde: Google ha rilasciato la seconda beta ufficiale di Android Q. Una nuova versione che servirà a permettere al pubblico di testare importanti novità ma anche agli sviluppatori di rendere le proprie applicazioni e i propri giochi perfettamente compatibili con il nuovo sistema operativo.

Infatti, all’interno di questa nuova beta troviamo anche un SDK aggiornato ed un emulatore foldable che consente di testare le applicazioni su display che cambiano dimensioni, proprio come quelli degli smartphone pieghevoli. Sempre riguardo le applicazioni, con Android Q Beta 2 le applicazioni possono accedere a sandbox private e migliora anche il controllo da parte dell’utente sui file condivisi.

La nuova versione ci porta anche la funzionalità Bubbles per il multi-tasking, che va a dare priorità alle informazioni importanti attraverso le notifiche e permette di accedere istantaneamente alle applicazioni senza perdere il focus sull’app che si stava utilizzando prima di averne bisogno.

E’ stata inoltre aggiunta su Android Q Beta 2 una API per la cattura dell’audio che prevede anche lo zoom e più opzioni per la registrazione vocale. Potete controllare tutte le novità apportate con la nuova beta e scoprire come scaricarla e installarla su un dispositivo Pixel attraverso il post ufficiale.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti