Home » Smartphone » Xiaomi Mi A2 e Mi A1 ottengono le patch di Luglio. In ritardo il Mi A2 Lite
xiaomi mi a2

Xiaomi Mi A2 e Mi A1 ottengono le patch di Luglio. In ritardo il Mi A2 Lite

di Roberto Naccarella

Xiaomi sta provvedendo ad aggiornare i propri dispositivi con le patch di sicurezza Android che fanno riferimento al mese di luglio 2019. Stavolta è il turno del Mi A2 e del Mi A1, che hanno cominciato a ricevere l’ultimo update rilasciato dalla compagnia di Pechino già nei giorni scorsi. Molti utenti si aspettavano il rilascio di questo aggiornamento anche per il Mi A2 Lite, ma al momento dalla casa cinese non è emersa alcuna indicazione in tal senso.

Tuttavia, gli esperti del settore sono abbastanza convinti che nel giro di qualche giorno Xiaomi provvederà a distribuire le patch di sicurezza di luglio anche su questo telefono. Sugli aggiornamenti di sicurezza Xiaomi mostra ancora qualche criticità rispetto ad altre aziende concorrenti che invece cercano sempre di rilasciare gli update in tempi brevissimi.

Basti pensare che il roll out di questo aggiornamento, contenente appunto le patch di luglio, arriva quando ormai è stata abbondantemente superata la metà del mese, sempre ricordando che il Mi A2 Lite deve ancora ottenere l’update. Dalle dimensioni dell’aggiornamento – 100,1 MB per il Mi A1, 141,9 per il Mi A2 – si capisce subito come non ci siano novità importanti oltre alle patch di luglio. L’update contribuisce a risolvere alcuni bug su entrambi i dispositivi.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti