Home » Software » La BBC sconfigge la censura andando sul dark web
bbc dark web

La BBC sconfigge la censura andando sul dark web

di Michele Ingelido

La BBC ha deciso di dare una batosta alla censura permettendo agli utenti di trovarla sul web anche ove non è possibile. Per fare ciò il servizio radiotelevisivo pubblico britannico ha deciso di affidarsi al dark web. Ha infatti creato una versione del suo sito di news che è possibile visualizzare solamente utilizzando la rete Tor. Si tratta di una rete creata da Mozilla per navigare in totale anonimato e per accedere ai meandri più nascosti dell’internet: il deep web e il dark web.

Grazie a questa soluzione, anche nei Paesi in cui il sito web della BBC è bloccato o oscurato, come la Cina e il Vietnam, tutti potranno visualizzare il sito di notizie dell’emittente. La versione del sito web su cui è possibile navigare in anonimato è quella internazionale che di solito possiamo vedere anche noi fuori dal Regno Unito e contiene servizi in lingue straniere.

Per chi non lo sapesse, il deep web è la parte del web non indicizzata dai motori di ricerca e attualmente si stima che i motori di ricerca indicizzino solo dall’1% al 3% dei contenuti presenti sul web. Il dark web adottato dalla BBC è invece una sotto-categoria del deep web a cui non si può solitamente arrivare con una normale connessione a internet, ma bisogna utilizzare appunto software come Tor in quanto c’è bisogno di accedere al darknet.

fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti