Come navigare anonimi in internet su PC, Android e iOS

Non vi sentite mai in totale anonimato e siete preoccupati per la vostra privacy durante la navigazione sui siti internet? Non vi sbagliate ad esserlo, perchè che utilizziate Google Chrome, Firefox o qualsiasi altro normale browser, le vostre attività in rete sono sempre tracciabili. Non è difficile infatti, per diverse figure sul web, accedere al vostro indirizzo IP e tracciare cosa fate dal vostro computer con qualsiasi sistema operativo o da dispositivi mobili Android e iOS, nonchè localizzare la vostra posizione e tanto altro.

Tra queste figure ci sono anche gli amministratori dei siti web e il nostro provider di connessione che ci fornisce internet illimitato o a consumo. Per non parlare delle aziende come Facebook che per proporci contenuti in linea con le nostre preferenze spiano ciò che facciamo. Per questo c’è molta gente che cerca modi per navigare anonimi. Farlo significa girovagare online senza preoccuparci che qualcuno vada a spiare ciò che facciamo in stile parental control, mantenendo ogni ricerca, pagina o scheda che apriamo sul browser privata ed esclusivamente a nostra conoscenza.

Come vedrete di seguito la navigazione in incognito avviando l’apposita modalità “segreta” dei browser non è totalmente anonima, mentre per ottenere l’anonimato è necessario nascondere o cambiare IP, e ci sono tanti modi per farlo con siti per web proxy o programmi. Qui potrete imparare come navigare anonimi in internet su PC, Android e iOS gratis e rendere ogni finestra che aprite sul web totalmente anonima sia da computer che da smartphone e tablet.

Oltre alle soluzioni che vi illustreremo che prevedono l’utilizzo di siti e software, ci sono ovviamente tantissimi modi per navigare in modo anonimo, ma ciò che vi mostreremo sono gli strumenti che abbiamo trovato più pratici, sicuri ed affidabili per salvaguardare la privacy e la sicurezza dell’utente che naviga da PC, tablet e cellulare.

Differenza tra navigazione anonima e modalità incognito su Chrome e altri browser

navigare anonimi chrome

Molti credono che per navigare anonimi basti attivare la navigazione in incognito: opzione oggi giorno presente su ogni browser che si rispetti. In realtà questa opzione non ha lo scopo di garantire il totale anonimato a chi naviga sul web, bensì solamente di eliminare qualsiasi traccia della navigazione di una persona sul dispositivo dal quale sta navigando. In parole povere, la modalità incognita serve a non far salvare le pagine visitate e i dati all’interno di esse nella memoria dello smartphone, del tablet o del PC, eliminando ogni traccia della navigazione non appena l’utente chiude la scheda.

Il vostro IP però non verrà nascosto e le tracce della vostra navigazione rimarranno comunque sulla rete, anche se non sarà possibile risalirvi dal vostro dispositivo. Quindi la modalità in incognito è utile solamente se non volete che il vostro dispositivo salvi dati sulla vostra navigazione. Nel caso vi servisse, per attivarla su Google Chrome basta cliccare (o toccare a seconda del dispositivo) sull’icona dei tre puntini in alto a destra e poi scegliere Nuova finestra di navigazione in incognito.

Vi apparirà una nuova finestra di colore scuro ed è lì che dovete aprire le pagine per navigare anonimi e non lasciare traccia di esse sul vostro terminale. Una volta terminato ciò che vi eravate prefissati di fare, chiudete la scheda e non rimarrà traccia sul dispositivo. Chrome non è l’unico browser che ha questa modalità per navigare anonimi: è presente su tutti i browser web importanti e spesso vi si accede in modo simile anche se l’interfaccia utente cambia.

Se volete il totale anonimato, continuate nella lettura. Tenete conto che ogni metodo per navigare anonimi per il quale si può utilizzare qualsiasi browser presuppone, per non lasciare traccia nemmeno sul dispositivo da cui navighiamo, l’utilizzo in contemporanea anche della modalità in incognito.

Si può avere la completa anonimità di IP, identità e dispositivi?

Utilizzando i metodi che vi mostreremo, riuscirete a navigare anonimi senza esporre nessuna informazione che possa permettere a qualcuno di risalire a voi. Non adottando nessun accorgimento è facile portare aziende a conoscere molte informazioni su di noi, ma il lato positivo è che basta un po’ di attenzione per renderci totalmente irriconoscibili sul web e per visitare qualsiasi pagina senza lasciare traccia.

Ciò vale sia per i computer che per i dispositivi mobili, grazie ai programmi, ai siti e alle applicazioni che per fortuna funzionano su ogni dispositivo. Non ci resta che partire e spiegarvi come navigare anonimi in tutta sicurezza!

Navigare anonimi gratis su PC

Tor Browser

navigare anonimi tor

Realizzato da Mozilla, Tor Browser è il browser web più usato per navigare anonimi e nascondere la propria identità sul deep web e sul dark web. Nel caso non ne aveste mai sentito parlare, deep web e dark web sono quelle parti di internet in cui i siti e i contenuti non sono indicizzati dai motori di ricerca e in cui i siti hanno un indirizzo IP nascosto e vi si può accedere solamente conoscendone l’indirizzo web.

Tor Browser è un metodo estremamente sicuro per navigare anonimi non solo sul deep web, ma ovunque. Sfrutta la rete Tor, che è stata creata proprio per salvaguardare ogni aspetto della privacy degli utenti evitando che essi vengano tracciati. Grazie ai nodi della rete su cui passano le informazioni della vostra navigazione anonima, sarà impossibile risalire a voi.

Potete scaricare gratis Tor Browser collegandovi al sito ufficiale torproject e poi cliccando su Download Tor. E’ disponibile per Windows, Mac e Linux e non dovrete fare altro che cliccare sugli appositi link per scaricare la versione che vi interessa gratuitamente.

Questo browser non richiede installazione ma bisogna estrarre i file in una cartella per utilizzarlo. Una volta scaricato avviatelo e cliccate su Ok, poi su Sfoglia e selezionate una cartella in cui estrarre il browser per navigare anonimi. Cliccate Installa e una volta terminato su Fine, poi andate sulla cartella in cui lo avete estratto e cliccate su Start Tor Browser. Infine cliccate su Connetti e potrete finalmente navigare anonimi.

Hotspot Shield

navigare anonimi hotspot shield

Mentre Tor è un browser, Hotspot Shield è una VPN (Virtual Private Network). Installandolo su Windows o Mac, il vostro computer verrà connesso ad una rete secondaria da cui partiranno i collegamenti ad internet instaurati dal vostro PC. Perciò sarete del tutto camuffati perchè è questa rete che risulterà come soggetto collegato al web, e non il vostro PC.

Potete scaricare gratis il programma per navigare anonimi andando sul sito internet di Hotspot Shield e cliccando su Download Free. Al termine del download avviate il file scaricato e cliccate su Install, poi su e infine su Finish. Avviate il programma e cliccate sulla freccia a sinistra che trovate in alto a sinistra sul software per avviare la versione gratuita.

Cliccate adesso il tasto di accensione al centro della schermata e a partire da questo momento potete navigare anonimi. Il vostro IP infatti è cambiato e il PC si connetterà a un server degli Stati Uniti che gestirà tutte le connessioni ai siti web facendovi navigare anonimi.

Proxy.org

navigare anonimi proxy

Un modo estremamente rapido per navigare anonimi su internet è utilizzare un web proxy, ossia un sito web che interpone tra il PC e le pagine che si visitano un server non correlato al proprio dispositivo, in modo tale che l’indirizzo IP con cui si visita i siti risulti quello del suddetto server. Ce ne sono davvero tantissimi di web proxy sparsi per il web, ma non tutti sono gratis.

Visitando il sito web proxy.org potete trovare una lista di web proxy sia gratis che a pagamento e cercare quello che più fa per voi. Di solito quelli gratis funzionano tutti nello stesso modo: hanno una barra degli indirizzi su cui inserire l’indirizzo che si vuole visitare e premere Invio per iniziare la navigazione anonima.

Alcuni permettono anche di scegliere la posizione del server da utilizzare per la navigazione: più quest’ultimo è vicino all’Italia, più la navigazione sarà veloce. In ogni caso sarà sempre più lenta di quando non si utilizza alcun proxy. Dei web proxy gratuiti che possiamo consigliarvi sono Newipnow.com e Hide.me (scrivete questi indirizzi nella barra URL del browser per accedervi).

Anonymouse.org

navigare anonimi anonymouse

Una maniera molto semplice per navigare anonimi su PC e su qualunque altro dispositivo è utilizzare Anonymouse.org: un sito web che  con un paio di clic porta su qualsiasi altro sito senza esporre le informazioni sull’indirizzo IP, il browser, il dispositivo e la provenienza dell’utente. Aprendo il sito ci si trova di fronte una barra degli indirizzi su cui inserire l’URL del sito da visitare in modo anonimo: basterà scrivere l’indirizzo e cliccare su Surf anonimously.

Tuttavia è possibile accedere gratis solo ai siti HTTP e non a quelli HTTPS, per i quali è necessario pagare. Il servizio può essere usato anche per inviare e-mail anonime: per farlo potete cliccare su AnonEmail, scrivere l’indirizzo del destinatario, l’oggetto e il messaggio e poi cliccare su Send Anonimously. Da specificare che questo servizio serve solo a nascondere ai siti web che visitate i vostri dati, mentre non nasconde le pagine visitate che si salvano sul vostro PC.

DuckDuckGo: il motore di ricerca anonimo

navigare anonimi duckduckgo

Siete preoccupati di tutti i dati sulle vostre ricerche che Google può apprendere mentre navigate in internet? Per navigare anonimi sotto questo punto di vista, potete smettere di usare Google e passare a DuckDuckGo: un motore di ricerca anch’esso molto valido ma che non traccia mai nè voi nè le informazioni sulle vostre ricerche web.

Questo motore di ricerca si occupa di bloccare i tracker per la pubblicità, fa rimanere la cronologia di ricerca di qualsiasi utente sempre privata e non condivide con nessuno i dati dell’utente. Il motore di ricerca esiste anche come estensione per Google Chrome, la trovate sul sito del motore stesso.

Non c’è molto da dire sul suo utilizzo, se non che si usa esattamente come Google: scrivete la parola chiave da cercare e cliccate sulla lente di ingrandimento. Potete usare questo motore di ricerca anche su smartphone e tablet. Ricordate però che le pagine che cercate vengono comunque salvate nella vostra cronologia del browser, per cui chi ha accesso al vostro dispositivo può visualizzarle. A meno che non usate la navigazione in incognito di cui abbiamo parlato nei precedenti paragrafi.

Navigare anonimi gratis da smartphone e tablet

TunnelBear

navigare anonimi tunnelbear

TunnelBear è una applicazione (nello specifico una VPN) disponibile per Android e iOS che consente di nascondere l’indirizzo IP e quindi di far risultare la propria navigazione anonima. Questa applicazione è gratuita, ma solo fino a 1,5 GB di traffico dati utilizzati in un mese, dopodichè se si vuole continuare a navigare anonimi bisogna sottoscrivere un piano in abbonamento che è a pagamento.

Una volta installata, questa applicazione mostra una mappa su cui si può selezionare un server per cambiare IP. Una volta fatto ciò basta mantenere l’app aperta in background e navigare normalmente con il browser nascondendo il proprio IP. C’è anche un widget per la schermata Home che permette di controllare in modo istantaneo il server da cui siamo connessi sulla mappa.

Download: Play Store | App Store

Orbot e Orfox (Android)

navigare anonimi orfox

Le app Orbot e Orfox sono l’equivalente di Tor Browser per Android, con la differenza che per navigare anonimi si utilizzano 2 app invece che una. Grazie a queste app il vostro smartphone o tablet può connettersi alla rete Tor che è estremamente sicura e renderà totalmente la vostra navigazione anonima. Mentre Orbot si occupa del collegamento alla rete Tor, Orfox è il browser con cui si può navigare anonimi.

Per utilizzare queste app basta scaricarle entrambe, poi avviare Orbot e toccare sul tasto Avvia con la cipolla. Una volta che l’app vi conferma che siete connessi alla rete Tor e quindi appare il tasto Ferma, potete aprire Orfox e iniziare a navigare anonimi. Per disconnettere il telefono o tablet dalla rete Tor basta andare su Orbot e toccare Ferma.

Scarica: Orbot | Orfox

Onion Browser (iOS)

navigare anonimi onion

Se avete un dispositivo Apple con iOS e quindi un iPhone o un iPad, potete navigare anonimi in completa sicurezza utilizzando Onion Browser. Anche in questo caso, come con Orbot e Orfox su Android, si tratta di una applicazione che permette la connessione alla rete Tor, che è la rete per eccellenza per l’anonimato di Mozilla, su cui si basa anche il celebre Tor Browser per PC. Per usare Onion Browser scaricatelo dall’app store, avviatelo e toccate su Continue without.

L’applicazione si collegherà alla rete Tor che si frapporrà tra il vostro smarpthone/tablet e i siti web che visitate cambiando il vostro indirizzo IP e nascondendo tutte le vostre informazioni. Toccate su Start browsing e potrete finalmente navigare anonimi. Uscendo dall’applicazione, potrete interrompere in qualsiasi momento la navigazione anonima.

Download: App Store

Conclusione

Riepilogando, con ogni dispositivo è possibile avere una navigazione anonima, ma quest’ultima va ottenuta attraverso specifiche applicazioni, servizi web o funzionalità che permettono di nascondere i nostri dati a terzi. La funzionalità di navigazione in incognito presente sui browser non aiuta a navigare in anonimato ma si occupa solo di non far salvare dati al browser sui nostri dispositivi.

Perciò è necessario affidarsi a proxy, browser, programmi e servizi appositamente studiati per questo scopo. Del resto l’anonimato è sempre stato un nemico del fatturato per le aziende che operano sul web, quindi è normale che il suo utilizzo sia spesso scoraggiato o comunque non incluso di default da queste ultime.

Michele Ingelido

Sono Michele Ingelido, un blogger che lavora nel settore tecnologico da anni. Da perito tecnico mi definisco non solo un incurabile fanatico della tecnologia, ma anche un profondo estimatore di tutto ciò che intelligentemente crea innovazione, specie se in modo anticonformista e controcorrente… Un po’ come il Rock ‘n Roll! E-mail for any request: [email protected]