Home » Software » Apple: WWDC 2020 a Giugno (streaming) e negozi chiusi in tutto il mondo
apple iphone

Apple: WWDC 2020 a Giugno (streaming) e negozi chiusi in tutto il mondo

di Michele Ingelido

Come tante aziende del settore, anche Apple ha dovuto cancellare il suo più importante evento fisico imminente. Stiamo parlando del WWDC 2020 e la causa è sempre la stessa: l’emergenza coronavirus, ormai dichiarata pandemia globale. Ma il fatto che l’evento fisico è stato cancellato non sta a significare che la conferenza per gli sviluppatori del colosso di Cupertino non si terrà, anzi. La trentunesima edizione della WWDC 2020, come appena annunciato da Apple, si terrà a Giugno, ma sarà possibile seguirla solo in streaming.

L’azienda promette un formato del tutto nuovo con tante novità non solo per gli sviluppatori, ma anche per stampa e consumatori. Durante l’evento verranno svelate in anteprima le novità dei sistemi operativi della mela, ossia iOS, iPadOS, macOS, watchOS e tvOS, e gli sviluppatori avranno la possibilità di comunicare con gli ingegneri della casa produttrice. L’azienda promette di svelare altri dettagli in merito al programma dell’evento via mail, nell’app Apple Developer e sul relativo sito web.

Nel frattempo, sempre per via della pandemia di COVID-19, Apple ha deciso di chiudere i suoi negozi fisici in tutto il mondo, a parte la Cina. Lo ha annunciato il CEO Tim Cook: una decisione intrapresa per proteggere clienti e dipendenti in tutto il globo. Gli store resteranno chiusi fino al 27 Marzo, mentre i dipendenti continueranno a lavorare da remoto se la loro posizione permette di farlo. Continueranno anche le retribuzioni.

via

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti