Home » Software » Oppo presenta ColorOS 7.1 con novità per display, fotocamera e prestazioni
oppo coloros 7.1

Oppo presenta ColorOS 7.1 con novità per display, fotocamera e prestazioni

di Michele Ingelido

Insieme alle sue nuove navi ammiraglie Find X2 e X2 Pro, Oppo ha annunciato anche ColorOS 7.1: la nuova versione della sua interfaccia utente personalizzata basata su Android 10 che debutta proprio a bordo dei nuovi smartphone di punta. Nonostante non si tratti di un aggiornamento major che cambia il numero di versione di Android, questo update apporterà comunque delle novità molto importanti agli smartphone del brand che lo riceveranno. Andiamo a scoprire insieme quali sono esaminando ciascun ambito interessato.

ColorOS 7.1 e Display

ColorOS 7.1 porta il supporto alla tecnologia O1 Super Sensitive Imagine Quality Engine per i display con frequenza di aggiornamento a 120 Hz. Si tratta di una tecnologia che migliora la qualità dell’immagine e l’interpolazione dinamica dei video. Riesce inoltre a ottimizzare contenuti registrati a 30 fps riproducendoli a 60 o 120 fps aumentando la fluidità.

La tecnologia è supportata dalle più famose piattaforme di streaming tra cui Netflix, Amazon Prime Video, YouTube e altre. C’è anche il supporto all’HDR, caratteristica presente sulla nuova serie Find X2, con tanto di intelligenza artificiale che calibra automaticamente i livelli di luminosità e la temperatura del colore basandosi sulle condizioni dell’ambiente che circonda l’utente.

Memoria e software

Il nuovo aggiornamento migliora la gestione della memoria aumentando la velocità di lettura e scrittura dei dati e introducendo un nuovo sistema di deframmentazione che incrementa del 18% la velocità di lettura di grandi frammenti di memoria. Una miglioria importante che contribuirà al miglioramento delle prestazioni generali degli smartphone. ColorOS 7.1 riduce inoltre il tempo di avvio delle app e aumenta del 40% l’utilizzo della memoria da parte di queste ultime. Sono state inoltre introdotte la traduzione di chiamata in tempo reale (da cinese a inglese), la stampa wireless e la registrazione del testo, tra le altre novità software.

coloros 7.1 software

Fotocamera

La nuova ColorOS 7.1 supporta la registrazione di video in HDR con la gestione dell’illuminazione della scena e porta sulla piazza anche un doppio sistema di stabilizzazione per l’obiettivo principale della fotocamera e per il sensore grandangolare. La nuova interfaccia utente, unita alle capacità delle fotocamere più performanti di Oppo, porta la messa a fuoco e la qualità fotografica a livelli vicini ad alcune fotocamere professionali, con possibilità di messa a fuoco sia nell’asse verticale che in quella orizzontale. Infine, su ColorOS 7.1 è presente il supporto ad alcuni gimbal tra cui quello di DJI, che in questo modo non necessitano l’installazione di app aggiuntive.

Non ci resta che attendere l’arrivo della serie Oppo Find X2 in Italia (previsto per inizio Maggio) e l’aggiornamento degli smartphone esistenti alla nuova versione (le tempistiche per la 7.1 non sono state ancora annunciate).

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti