Home » Software » Oppo inizia gli aggiornamenti a ColorOS 7 in Europa: la roadmap con date
oppo coloros 7

Oppo inizia gli aggiornamenti a ColorOS 7 in Europa: la roadmap con date

di Michele Ingelido

L’emergenza coronavirus ha dilatato parecchio i tempi, ma OPPO non ha affatto dimenticato di portare l’ultima versione del sistema operativo del robottino verde sui suoi smartphone in tutto il mondo. Il produttore cinese ha appena rilasciato due roadmap che riguardano la prima ondata di aggiornamenti a ColorOS 7 e Android 10 e sono relative al mese di Aprile. La prima roadmap è per la Cina, mentre la seconda è per l’Europa.

Purtroppo nella roadmap europea non figura l’Italia (a parte per un solo smartphone) per nessuno dei dispositivi che si aggiorneranno, tuttavia si tratta solo di una prima ondata ed OPPO ha già specificato che per le altre regioni arriverà successivamente. I dispositivi OPPO che stanno per aggiornarsi a ColorOS 7 e Android 10 sul mercato europeo sono i seguenti:

  • Reno (in Kazakhistan)
  • Reno Z (Russia)
  • Reno 10x Zoom (Russia e Kazhakistan)
  • Reno2 (Ucraina, Spagna e Svizzera)
  • Reno2 Z (Russia)
  • RX17 Pro (Kazhakistan)
  • R17 (Australia)
  • Find X, Find X Automobili Lamborghini Edition e Find X SuperVOOC Edition (Italia, Spagna, Olanda, Russia e Kazhakistan)
oppo coloros 7 roadmap cina europa

Per quanto riguarda la Cina la roadmap è più dettagliata in quanto include anche le date esatte. Gli OPPO che riceveranno ColorOS 7 e Android 10 in Cina nel mese di Aprile sono Reno2 (giorno 17), Reno Z e R17 (20 Aprile), Reno2 Z (25 Aprile). Il 18 Aprile toccherà a F11, F11 Pro, F11 Pro Marvel’s Avengers Limited Edition e A9. Vi aggiorneremo quando ci perverranno ulteriori notizie a proposito dell’espansione dell’aggiornamento sul mercato europeo. Per restare sempre aggiornati potete iscrivervi al nostro gruppo Facebook OPPO Italia, la community più grande in Italia riguardante il brand.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti