Home » PC » Intel Core 11a gen ufficiali: prodotti a 10 nm con le nuove GPU Intel Xe
intel loihi

Intel Core 11a gen ufficiali: prodotti a 10 nm con le nuove GPU Intel Xe

di Roberto Naccarella

Dopo tante indiscrezioni, gli Intel Core di undicesima generazione sono stati finalmente ufficializzati. Il loro nome in codice, come già trapelato sul web, è Tiger Lake, così come la microarchitettura Willow Cove. L’obiettivo di Intel con questi nuovi processori è quello di riuscire a garantire la migliore esperienza possibile anche sui notebook molto leggeri e sottili: il risultato pare essere soddisfacente, se si pensa che diversi esperti del settore li considerano già i migliori processori mobile mai realizzati dall’azienda statunitense.

La microarchitettura Willow Cove, abbinata al processo produttivo a 10nm SuperFin e alla grafica integrata Intel Iris Xe, fa davvero la differenza, consentendo di arrivare a 4,8 GHz in modalità Turbo e di migliorare l’efficienza dal punto di vista energetico. Le prestazioni della UHD Graphics vengono migliorate addirittura del 90%, e Intel parla di un miglioramento delle prestazioni di ben 5 volte per i processi che riguardano l’intelligenza artificiale. Importante anche il supporto al codec AV1 e la connettività Thunderbolt 4.

I processori di 11esima generazione – che saranno disponibili in 9 varianti, ndr – garantiscono un maggiore contributo collaborativo e un aumento della produttività di ufficio stimata intorno al 20%. Anche nell’editing foto e video si apprezzano miglioramenti, oltre 2 volte superiori alle generazioni precedenti. Infine, ed è un dettaglio tutt’altro che secondario, con gli Intel Core di 11esima generazione anche l’esperienza gaming diventa ancora più entusiasmante, con la possibilità di giocare a titoli come Borderlands 3, Far Cry New Dawn e Hitman senza alcun problema.

Nello speciico, i modelli di CPU annunciati sono i7-1185G7, i7-1165G7, i5-1135G7, i3-1125G4, i3-1115G4, i7-1160G7, i5-1130G7, i3-1120G4 e i3-1110G4. I core vanno da due a 4 con cache fino a 12 MB e range operativo 12-28W. Supportano anche lo standard WiFi 6. Il chipmaker ha citato espressamente che sono indicati per l’ambito collaborativo, per le prestazioni lavorative, per la creazione di contenuti, per l’intrattenimento e per il gaming. E’ stata annunciata anche la certificazione Evo, che va ad identificare il Project Athena.

Fonte

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.

Potrebbe anche interessarti