Home » PC » Microsoft presenta Pluton: il chip che migliora la sicurezza dei PC Windows
microsoft pluton

Microsoft presenta Pluton: il chip che migliora la sicurezza dei PC Windows

di Roberto Naccarella

Con l’aumento dello smart working e della didattica a distanza, determinato dal dilagare della pandemia di coronavirus, l’utilizzo del PC è cresciuto molto in questo 2020, ed è per questo che è necessario proteggere gli utenti dagli attacchi informatici sempre più pericolosi. Un impegno sposato interamente da Microsoft, che ha voluto collaborare con Intel, AMD e Qualcomm per realizzare un chip integrato nei processori con finalità di protezione: Pluton.

Si tratta di un innovativo chip creato proprio con l’obiettivo di proteggere i PC Windows dalle minacce sul web, ormai giunte ad un livello molto avanzato. Il chip, che verrà integrato nei processori Intel, AMD e Qualcomm, andrà di fatto a rimpiazzare la Trusted Platform Module (TPM), ovvero la tecnologia che viene usata attualmente per proteggere l’hardware e le chiavi crittografiche, e che negli ultimi tempi ha palesato diversi limiti.

microsoft pluton soc

La tecnologia che caratterizza Microsoft Pluton è la Secure Hardware Cryptography Key, che va ad aumentare la sicurezza in quanto è in grado di bloccare anche vulnerabilità di rilievo come Spectre e Meltdown. Microsoft Pluton monitora il firmware e verifica l’integrità del sistema, ottimizzando gli aggiornamenti firmware tramite il cloud. Le tempistiche dell’implementazione del chip non sono ancora ufficiali, anche se la collaborazione è in una fase molto avanzata: l’impressione è che lo vedremo presto integrato nei processori.

Fonte

Oggi è Cyber Monday! Scopri le ultime offerte tecnologia su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti