Home » Smartphone » Vivo annuncia OriginOS: novità e roadmap della nuova UI per Android
vivo originos

Vivo annuncia OriginOS: novità e roadmap della nuova UI per Android

di Michele Ingelido

Vivo rivoluziona totalmente la parte software dei propri smartphone annunciando OriginOS: la nuova personalizzazione di Android che andrà a sostituire Funtouch OS e arriverà su dispositivi vecchi e nuovi. Il brand cinese, che è da poco arrivato anche sul mercato italiano, ha lanciato una UI che nell’estetica ricorda molto iOS 14, con qualche reminiscenza di Windows Phone per via di speciali widget quadrati e rettangolari posizionabili sulla schermata Home.

vivo originos widget

Le schermate con questi particolari elementi vengono indicate come Klotski grid e includono anche i Nano Alerts, ossia degli elementi aggiornati di continuo per mostrare le informazioni importanti a colpo d’occhio. Ci sono anche dei toggle attivabili direttamente dalla Home e un orologio in grado di variare i suoi colori e il design minuto per minuto.

origin os

Grazie alla funzione Sky Window gli utenti potranno utilizzare degli sfondi interattivi che cambiano la loro estetica in base al meteo o alle interazioni dell’utente. Anche le icone potranno cambiare in base al meteo, grazie alla funzionalità Behaviour Icon. OriginOS include anche Interaction Pool, ossia un’opzione che permette di personalizzare le gesture in modo capillare per creare la propria personale esperienza di interazione con il sistema operativo (ad esempio, potrete decidere voi quale deve essere la gesture per aprire la scheda multi-tasking o la tendina delle notifiche).

vivo originos sfondi

OriginOS: roadmap di aggiornamento in Cina

Vivo ha già pubblicato la roadmap con le tempistiche di aggiornamento ad OriginOS per i suoi smartphone. Specifichiamo che la roadmap si riferisce alla versione beta della nuova interfaccia utente ed è relativa solamente ai modelli venduti in Cina (ossia quelli sprovvisti dei servizi Google). Non sono ancora note invece le tempistiche per i modelli sul mercato globale (vi aggiorneremo non appena ci saranno notizie).

Vivo ha già annunciato che i prossimi imminenti modelli della serie X (che dovrebbe essere la serie X60) avranno la nuova personalizzazione già preinstallata. Ecco quali sono gli smartphone che si aggiorneranno in Cina e con quali tempistiche.

Entro il 31 Gennaio 2021

  • NEX 3S
  • X50
  • X50 Pro
  • X50 Pro+
  • S7
  • iQOO 5
  • iQOO 5 Pro
  • iQOO 3
  • iQOO Neo 3
  • iQOO
  • iQOO Pro

Entro Capodanno cinese (12 Febbraio 2021)

  • NEX 3
  • NEX 3 5G
  • X30
  • X30 Pro
  • iQOO Neo
  • iQOO Neo 855

Q2 2021

  • X27
  • X27 Pro
  • S6
  • S5
  • S1
  • S1 Pro
  • Z6
  • Z5
  • Z5i
  • Z5x
  • iQOO Z1
  • iQOO Z1x
  • NEX Dual Display
  • NEX S
  • NEX A

Iscriviti alla community per confrontarti con i possessori di smartphone vivo in Italia.

Fonte 1, Fonte 2

È la settimana del Black Friday! Scopri le ultime offerte tecnologia su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti