Home » Smartphone » Autenticazione forte per i pagamenti online, aumenta la sicurezza
pagare con lo smartphone

Autenticazione forte per i pagamenti online, aumenta la sicurezza

di Roberto Naccarella

Da tempo i pagamenti da mobile e online sono diventati una pratica sempre più utilizzata dagli utenti, ed è per questo che si lavora costantemente a nuove soluzioni che possano consentire di effettuare i pagamenti con la massima sicurezza. La direttiva europea Payment Services Directive 2 (PSD2) ha infatti introdotto la Strong Customer Authentication (SCA), nota anche come “autenticazione forte”, che impone un fattore di autenticazione aggiuntivo proprio per aumentare la sicurezza dei pagamenti online.

Ma come funziona questa autenticazione forte? Per farla breve, al momento del pagamento la SCA richiederà all’utente l’inserimento di un codice che potrà essere inviato tramite un’apposita app oppure tramite SMS (sotto forma di codice One Time Password, ndr). In questo modo, se una carta è stata rubata, ecco che il tentativo di acquisto viene facilmente bloccato, mentre per il proprietario della carta non ci sono problemi per perfezionarlo.

Il sistema di sicurezza (che verrà utilizzato anche sulle applicazioni e sui videogiochi) sembra molto utile e vantaggioso, tranne che per i commercianti. Alcuni test hanno infatti verificato che il tempo necessario per completare l’intero procedimento di autenticazione dei pagamenti può raggiungere anche i due minuti. Un problema molto serio per i piccoli commercianti, perchè questa lunga attesa potrebbe scoraggiare i clienti e indirizzarli verso i grandi colossi dell’e-commerce come Amazon.

Scopri le ultime offerte tecnologia odierne su Amazon.


Non vuoi più perderti le notizie hi-tech? Seguici su Google News cliccando la stellina!

Potrebbe anche interessarti